Intertoto under 14 Open: Nuova Argentia Gorgonzola – CAT Vigevano 57 – 67

Sabato 2 Ottobre, presso la palestra comunale di Mozzo (BG), i nostri ragazzi dell’under 14 guidati da Ska si sono giocati la possibilità di accedere al campionato Open, essendo stati finalisti provinciali lo scorso anno.

Sono tutti emozionatissimi, ma si vede che hanno la giusta carica, la partita lo richiede. Inizia il primo quarto il primo quarto con Di Giovanna, Villa, Passera, Paris e Maraschi. Ottimo inizio, che vede Villa assoluto protagonista con 7 dei primi 10 punti, ma tutti comunque frutto di un gioco di squadra veloce e fatto di ripartenze e contropiedi. Il gioco a metà campo stenta a decollare ma i nostri ragazzi riescono a finire il quarto sul +3 grazie ai 5 punti di Passera ottenuti da buone penetrazioni sulla linea di fondo e da un ottimo lavoro in difesa.

Nel secondo quarto Boggio entra e prende le redini della squadra e, aiutato da Sofi e Longoni, concludiamo degli ottimi giochi in contropiede. Vinciamo il quarto 16 a 14, il che ci porta all’intervallo lungo sul +5.

Il terzo quarto in assoluto è quello che ci condanna, nonostante un ottimo Boggio e una tripla di Maraschi che ci aveva illuso di poter scappare. Ma iniziano i problemi in difesa, i nostri ragazzi iniziano a disunirsi concedendo troppi canestri facili. Troppi tiri forzati in attacco e troppi passaggi sbagliati ci fanno arrivare all’ultimo periodo sul -4.

Negli ultimi 10 minuti non basta la grinta dei nostri ragazzi e la buona prestazione di Paris. Nonostante un gioco confuso arriviamo a 3 minuti dalla fine ancora sul -4, ma non siamo più lucidi. Gli ottimi raddoppi difensivi di Vigevano ci portano forzare le soluzioni in attacco e la palla non entra più nel canestro.

La partita finisce 67 a 57 per gli avversari, uno scarto che forse non rende giustizia a quello che si è visto realmente in campo.

Ma non è solo il risultato che conta, vogliamo fare i complimenti a tutti i ragazzi, per l’impegno che hanno dimostrato in queste prime settimane di allenamenti e per la grinta che hanno messo durante tutta la partita: Stefano, Emanuele, Daniele, Andrea, Antonio, Gianluca, Samuele, Emanuele V, Andrea Ma, Walter, Matteo e Nicholas!

Si sono iniziati a vedere i primi cambiamenti rispetto al tipo di gioco dell’anno scorso e una nuova voglia di giocare insieme. Siamo sicuri che questi ragazzi, se continueranno ad allenarsi come questo primo mese, si guadagneranno grandi soddisfazioni, che saranno sicuramente condivise con i mitici genitori che li seguono sempre, e con la società, che ha creduto  e crede in questo gruppo.

E ora sotto a lavorare, c’è una seconda finale provinciale da raggiungere!

+Copia link