Under 17 ECC: Nuova Argentia – Cantù 49 – 58

PARZIALI  (12-12)(10-22)(16-13)(11-11)

Gorgonzola : ,Magnani 8, Brambillasca 6, Merlo 15, , Pesavento 6, Pradella 2, Bertuletti 7, Pizzul 2, Bucca 3 , Sirtori, Vitali, Stucchi, Stella.      Allenatore: Gaia

Primo boccone amaro della stagione per Gorgonzola in una partita brutta, in cui non entrava nulla, che era impossibile vincere giocando come hanno giocato. Con quattro giocatori a zero punti (0/7, 0/3 , 0/4, 0/6) e un complessivo 1/17 da tre e 4/10 dalla lunetta e almeno 15 palle perse, è impossibile vincere per chiunque. Questo è il commento poiché, con tutto il rispetto per Cantù che ha meritato la vittoria, tutto sommato  si sono presi solamente 58 punti !!

Ma veniamo alla cronaca. Inizio nervoso con i nostri che appaiono bloccati e timorosi che rinunciano da subito al bel gioco di squadra cui ci avevano abituato ritornando alla improvvisazione personale. Reggono comunque sbagliando l’inverosimile chiudendo il quarto in pareggio. La partita vira nel secondo quarto quando gli avversari, con l’ingresso di Ghioni, allungano e appaiono più reattivi sulle palle vaganti e sui rimbalzi arrivando ad un vantaggio in doppia cifra con un parziale di 10-22.

La partita va poi avanti in un sostanziale equilibrio ma la sagra degli errori dei nostri ( le percentuali sono riportate all’inizio) rende impossibile ricucire lo strappo. Non  mollano mai fino a riaprire la partita a quattro minuti dalla fine sul meno 7 ( 42-49) quando, dopo che  al nostro centro viene fischiato il quinto fallo, lo stesso rientrando in panchina sfoga la sua rabbia sulle borse facendo prendere un tecnico alla panchina che consente agli avversari di tirare 4 liberi consecutivi che ammazzano ogni velleità di recupero. Se si aggiunge che dopo un nuovo recupero, sul 47-54 a 2 minuti dal termine vengono perse tre consecutive  palle in modo banale ( passaggi fuori, passi in partenza) ecco che la frittata è fatta.

Gaia le ha provate tutte e la conferma della giornata no è che cambiare quintetti e giocatori non ha cambiato mai l’inerzia o la sostanza della gara. Unica consolazione è che se si perde di nove sbagliando tutto si può solo migliorare.

+Copia link

0 Responses to “Under 17 ECC: Nuova Argentia – Cantù 49 – 58”