Under 14: Nuova Argentia – Basket Melzo 98 – 34

Ci voleva una partita così per i nostri under 14…una partita dove un buon basket melzo entra in campo molto determinato nel primo quarto,pronto a mettere la partita su binari molto fisici,e ci riesce,infatti nel primo quarto ai nostri ragazzi non riesce l’allungo che ci si aspettava,gli avversari segnano 14 punti(troppi rispetto a quelli che di solito concede la nostra difesa),e questo permette a coach ska di strigliarli a dovere e caricare ancor prima la testa dei nostri atleti prima ancora delle gambe…da li la partita non ha piu storia,i ragazzi stringono le maglie in difesa concedendo solo 3 punti nel secondo quarto al melzo,e segnano facilmente e ripetutamente sia in contropiede,sia a difesa schierata,nonostante qualche palla persa di troppo e qualche contropiede gestito con spaziature sbagliate!la cosa piu positiva sono stati i 31 punti segnati nell’ultimo quarto,a dimostrazione che la squadra lotta fino all’ultimo momento a prescindere dal risultato,e che la sua voglia di vincere supera la stanchezza!!!

Boggio2,Villa31,Longoni6,Paris8,Sofi6,Di Giovanna9,Maraschi8,Passera24,Legnani4

Boggio:CUORE DI CAPITANO….rivoluziona una famiglia per non mancare alla partita dei suoi compagni,dei quali si sente leader positivo e trascinatore,mette a referto solo 2 punti,ma nonostante non sia in vena realizzativa lotta su ogni pallone e serve assist preziosi ai suoi compagni,e si fa sempre sentire quando i suoi compagni ne hanno bisogno!

Villa:MVP…che dire,tripla doppia da 31 punti,16 irmbalzi e 11 assist…ai punti ora ci aggiunge anche gli assist ai compagni,e ci mette il cuore in difesa…il lavoro è ancora lungo,ma la sua voglia di diventare un grande giocatore si rispecchia nei suoi numeri….implacabile…(il coach però non è soddisfatto…troppe conclusioni sbagliate da sotto canestro…non solo sfortuna…)

Maraschi:IMPREVEDIBILE MARASCHINO…da lui ci si può aspettare di tutto…un tiro che non prende il ferro da mezzo metro,come una bomba da 12 metri in faccia al difensore….sono le prime partite che gioca da protagonista..e si vede…quando sarà piu sicuro di se,e si accorgerà dei mezzi e della passione che ha,vedremo la vera faccia del marask….e saranno guai per  molti avversari!!!!!!!

Di Giovanna:GUERRIERO SILENZIOSO…fa il suo,si applica sulle cose che la panchina gli richiede..e segna 9 punti silenziosi…perchè ha la grande qualità,al contrario di inizio stagione,di non voler strafare,aspetta che la partita arrivi da lui,e nel frattempo si preoccupa di servire i compagni da vero playmaker…la sua è una crescita costante…ma si vede che si diverte a giocare,non vuole mai uscire,e quando è in campo è sempre piu sicuro di se…

Sofi:CERTEZZA…per il suo coach ormai è una certezza,non segnerà 30 punti ogni partita…ma ormai la fiducia è tutta dalla sua parte..quando entra il suo uomo non tocca piu palla,in contropiede scatta che è un piacere,e i miglioramenti negli appoggi da sotto canestro sono sotto gli occhi di tutti..peccato per qualche palla di troppo che non è riuscito a controllare,se no i suoi punti sarebbero stati molti di piu!

Paris:MVP fisso…sarebbe da dire sempre mvp…perchè lui fa sempre tutte le cose utili alla squadra,difende alla morte,ora inizia anche a fare blitz difensivi su uomini non suoi che si trovano dalla parte opposta di dove si trova lui,si lancia su ogni pallona,passa la palla divinamente,quando serve fa anche il playmaker,e in tutto questo finalmente ha capito,e ormai ne abbiamo la certezza che molti punti nelle mani….ne segna 8,ma se come Villa,fosse stato piu preciso da vicino,sarebbero stati molti di piu…finite le parole per descriverlo…

Legnani:FINALMENTE CONCENTRATO::GRANDE MATTEO::La mamma gli dovrà dare una bella mancia…il minutaggio è ridotto rispetto alle ultime uscite,ma la qualità e la concentrazione sono totalmente diverse…fa 2 canestri non frutto del caso,ma con dei movimenti che prova e riprova in allenamento,rimane quasi sempre concentrato in difesa,prende i rimbalzi e fa le aperture ai compagni senza mai sbagliarne una…..

Passera:DA APPLAUSI:apparte le cifre assurde…spicca in lui una nuova capacità di sacrificarsi…perchè difende sui play avversari che sono la metà di lui,perchè ora passa la palla come non aveva mai fatto,perchè attacca il canestro e non si limita a tirare da dove riceve,perchè va sempre a rimbalzo,perchè non è quasi mai per terra(vizio antico),….insomma tutto quello che si vorrebbe dalla propria superstar nba….Lebron dovrebbe imparare…ehehhe…

Longoni:L’UOMO DEL BISOGNO….come dice il suo allenatore,si sa sempre cosa può dare,si sa sempre che si può contare su di lui,perchè il suo rendimento non scende mai,è costante e di un ottimo livello….sta lavorando per rendersi conto che è un gran giocatore e può essere ancora piu determinante…ma già così è un lusso averlo in squadra per quello che da ai suoi compagni sia come atteggiamento,che come gioco!!!!

un ringraziamento va all’arbitro in emergenza Mauro Dossi,e all’allenatore di Melzo Stefano Zanchi,che ha aiutato l’arbitro(alla sua prima partita)con un comportamento sempre estremamente corretto e sportivo!!!

+Copia link

0 Responses to “Under 14: Nuova Argentia – Basket Melzo 98 – 34”