Under 19: Gamma Segrate – Nuova Argentia 61 – 53

Gorgonzola gioca meglio della sua diretta avversaria per il secondo posto.

Gorgonzola fa 3 su 26 ai tiri liberi.

Gorgonzola perde di otto.

Nient’altro da dire.

Ecco i tabellini, tra parentesi i minuti di gioco.

Nuova Argentia: Stigliani 14 (29), Nava (12), De Nuzzo A, Chizzola 4 (28), Costa 5 (33), Ottolini 11 (28), Agrati 8 (27), Loffo (10), Magoni, Defendi (2), Pazzaglia 8 (21), Robustelli 3 (10).

Ste

PAGELLE:

Gabriele Loffo:
Non è in giornata, non incide molto sulla partita e sicuramente poteva fare di più.

5,5 spento.

Gianmarco Defendi:
Per problemi fisici non gioca che qualche minuto.
Non può aiutare quindi più di tanto i propri compagni contro il suo ex team.

6 politico.

MATTEO STIGLIANI:
Positivo, tira e segna più del solito ed è lui che nell’ultimo quarto riaccende le speranze per un’eventuale rimonta, portandoci sul -4 a un minuto dalla fine.
Gestisce bene l’attacco gorgonzolese, pur con qualche errorino.

7,5 calcolatrice.

Stefano Magoni:
Non ha la possibilità di entrare, perciò si merita il voto dell’assente Gritti di qualche partita scorsa.

7 incitatore.

Ivan Chizzola:
Parte con dei buoni presupposti ma, come gli capita troppo spesso, si demoralizza e gioca una partita insufficiente.
5,5 spento.

Andrea Ottolini:
A sprazzi è l’Ottolini che tutti vorrebbero, ma a sprazzi.
Forza qualche penetrazione di troppo e, più o meno giustamente condizionato dai fischi dell’arbitro, si innervosisce un pochino.

6 rivogliamo la “lama nel burro”.

Mirko Robustelli:
Entra a fine secondo quarto e non delude.
Nella seconda metà della partita gioca di più e porta il suo contributo alla squadra con una buona prestazione; non forza quasi niente e pare rilassato.

6,5 bravo.

Alessandro Agrati:
Non disputa di certo il suo miglior match.
Parte benino e come l’amico Ottolini ingaggia subito un duello con l’arbitro il quale gli fischia falli inesistenti.
Non segna come al suo solito e si accontenta del tiretto dalla media.

6 tiepido.

Matteo Nava:
Solo una decina di minuti per lui.
La “nave” non ha quindi l’opportunità di navigare liberamente per il campo.

6- incolore.

Simone Costa:
Non parte in quintetto ma quando entra non esce più.
Non è uno che segna tanto dato che tira una volta all’anno, tuttavia, gioca di squadra e fa sempre o quasi la scelta giusta.
Quando ha la palla si sa che non la perderà.

7- Ordinato.

Luca Pazzaglia:
Nonostante il lieve infortunio alla coscia destra parte nei primi cinque e dal suo inizio sembrerebbe pronto per fare il trentello.
Non sarà così poichè il nostro centro si spegne e non riesce più a ripetersi.

6,5 Ok.

Alberto De Nuzzo:
Anche il cugino Alby non mette piede in campo e per questo riceve il voto del cassinese Ste.

7 ultrà.

Coach Stefano Gobbo:
Dà tutte le indicazioni possibili ai giocatori per affrontare la partita.
Limita giustamente le rotazioni, ma alcuni di quelli che dovrebbero essere le ruote del carro, non girano molto bene.
Difficilmente avrebbe potuto evitare la sconfitta.

6,5 inerme.

Ivan

+Copia link

4 Responses to “Under 19: Gamma Segrate – Nuova Argentia 61 – 53”

  • 03 gennaio 2011 alle 12:46 - Matteo Stigliani.

    Keeeeeeeeeeivoooooooooooooo!

  • 24 dicembre 2010 alle 18:09 - Stefano Gobbo.

    E poi, con un nuovo acquisto… 😉

  • 24 dicembre 2010 alle 18:07 - Stefano Gobbo.

    Da referto 3/26, dal tuo score 3/20…
    Non so chi ha ragione, ma cambia poco, la partita si rissume in quei numeri. 🙂

    Al ritorno ce la faremo

  • 23 dicembre 2010 alle 07:33 - Stefano De Nuzzo.

    coach sicuro 3 su 26?io mi ricordo 3 su 20..
    comunque non perdiamoci d’animo che possiamo battere qualunque squadra!!