Prima Squadra: Vignate – Nuova Argentia 55 – 63

VIGNATE – OTTICA BRAMBILLA               55 – 63  (14-17, 27-30, 46-40)

OTTICA BRAMBILLA: Piazzi 2, Abbiati 7, Cabot, De Nuzzo 6, Medea 5, Lafragola 4, Raspanti 10, Brambillasca 14, Pozzi 7, Mazzocchi 8. All.: Gobbo

In un campionato che si sta dimostrando quanto mai equilibrato l’Ottica Brambilla deve faticare non poco per accaparrarsi i due punti sul campo di un combattivo Vignate e restare agganciata al treno di testa.

La partita inizia con continui botta e risposta tra le due squadre, ma sono gli ospiti a mantenere un leggero vantaggio, nonostante percentuali deprimenti sia da dentro l’area che dalla linea del tiro libero.

In questa fase infatti i ragazzi di Gobbo avrebbero potuto scavare un solco maggiore, approfittando anche delle numerose palle perse dagli avversari, ma evidentemente la serata non è delle migliori: Pozzi spara a salve ben accompagnato da Mazzocchi, Brambillasca omaggia i Vignatesi di qualche passaggio di troppo, gli esterni si astengono dal partecipare attivamente all’incontro, che scivola fino all’intervallo con l’Ottica in vantaggio di soli tre punti.

Al rientro dagli spogliatoi sembra che gli ospiti abbiano qualcosa in più e piazzano un break di 5-0 che pare indirizzare la partita verso i binari giusti. In realtà arriva immediata la risposta dei padroni di casa, che in un amen ricuciono lo strappo e sull’inerzia della rimonta chiudono il terzo parziale avanti di sei punti.

Per l’Ottica è necessaria una scossa e coach Gobbo rivoluziona il quintetto cambiando tutti e cinque i giocatori in campo: l’effetto si fa sentire, guidati da capitan Medea gli ospiti stringono le maglie in difesa e sono più incisivi in attacco, e con un parziale di 14-2 si presentano agli ultimi tre minuti di gara con un vantaggio di sei punti; ma ancora una volta ricadono nell’errore di considerare finito lo sforzo e permettono a Vignate di recuperare la parità nel giro di 60 secondi.

In una gara dal punteggio così basso ogni canestro è importante, ma i due tiri da tre piazzati da Lafragola e Raspanti in rapida sequenza sono una sentenza: l’Ottica sbanca il campo di Vignate e sale al secondo posto in classifica.

Il cammino della squadra di Gobbo procede quindi spedito, ma sarà fondamentale perdere l’abitudine di “adeguarsi” alla squadra avversaria, più o meno forte che sia, e cercare invece di affermare sempre le proprie qualità, onde evitare di incappare in incidenti di percorso che potrebbero compromettere il campionato.

PROSSIMO TURNO: GIOVEDI’ 03/02 ORE 21.00 OTTICA BRAMBILLA – MACHERIO

PALASPORT C.SO EUROPA, 6 PESSANO C/BORNAGO

Raffo

Abbiati: il trainer questa settimana non gli ha saputo fornire le giuste motivazioni, e si annichilisce un po! Ma la stoffa c’è!!
Voto 5/6 mea culpa

Teo: grande presenza sotto canestro! Però poco propositivo in attacco e sprecone con i tiri da sotto
Voto 5,5 hanamici sakuragi

Ramon: il capitano inciampa in una non positiva prestazione, tante palle perse ma segna anche 2 canestri con tiro supplementare che fanno respirare la squadra.
Voto 5+ urge ripresa del timone

Fede: non so il minutaggio ma qnd si dice al momento giusto con la bomba giusta!!
Voto 6,5 dinamitardo

Raspanti: benissimo in difesa dove annulla il suo uomo, gran tiro con sculata e poi decide di mettere la partita in ghiacciaia con un missilone con tanto di saluto che fa capire che la ciurma gorgonzolese è salpata!
Voto: 7 capitan harlock

Pie: tanto impegno come sempre ma come sempre tante palle perse, bisogna migliorare questo tallone da “killer”! Per il resto nulla da dire, sotto canestro sempre presente esce x 5 falli!
Voto 6+ tanto cuore

Pozzi: si rompe la macchina prima della partita e pensiamo sia questo il motivo della pessima prestazione.
Voto: 6 e poi dite che nn sn buono!!

Mazzo: tanta qualità sotto canestro con la sua presenza fisica che garantisce un bel bottino di rimbalzi ma dovrebbe ascoltare di più la sua vena realizzativa!!
Voto: 6 più killer istinct

Squadra : anche oggi prestazione non da noi, bisogna darsi una svegliata e anche presto!!
Ora ci si rimette sotto che giovedì c’è un altra e vediamo per una buona volta di chiuderla subito la gara senza arrivare per forza all’ultimo respiro!!
Voto 6 di stima

Arbitro:  torni a fare le lezioni di musica nei simpson!!
Voto 4

Miglio

+Copia link

0 Responses to “Prima Squadra: Vignate – Nuova Argentia 55 – 63”