Prima Squadra: Nuova Argentia – Macherio 57 – 47

OTTICA BRAMBILLA – MACHERIO 57-47 (18-10, 32-21, 42-33)

OTTICA BRAMBILLA: Piazzi 2, Abbiati 2, Cabot, De Nuzzo 2, Medea 2, Palumbo ne, Raspanti 15, Brambillasca 19, Pozzi 8, Mazzocchi 7. All: Gobbo.

Vista l’età media delle due squadre scese in campo, più che di partita di basket si potrebbe parlare di confronto generazionale: oltre i 35 anni quella degli ospiti, poco più di 20 quella dei ragazzi di coach Gobbo. Ed infatti già alla prima azione Macherio si schiera in difesa con una comoda e poco dispendiosa zona, mentre l’Ottica resta uomo contro uomo, facendo valere una miglior freschezza atletica. Il ritmo della gara è basso, ci vogliono molti passaggi per far muovere una difesa che riempie l’area, ma attaccando con pazienza i padroni di casa trovano buoni tiri ed è Raspanti che firma il primo break con due bombe: dopo i primi dieci minuti il tabellone segna un incoraggiante +8. L’inizio del secondo quarto è ancora dell’Ottica, che nel giro di tre minuti arriva sul +14, continuando poi a mantenere il controllo della gara e consentendo a Gobbo di ruotare gli uomini a disposizione, con l’esclusione di Palumbo, in panchina solo per onor di firma a causa di problemi fisici. Nonostante quindi la partita sia instradata sui giusti binari, Macherio non ci sta e continua a macinare il proprio gioco, forte soprattutto di un Didoni in gran forma (30 punti alla fine per lui, con soli 4 errori al tiro) e non perde mai il contatto con l’Ottica.

A metà dell’ultimo quarto, infatti, il distacco è di soli sette punti, ma un gioco da tre punti di Brambillasca e la quinta (!!!) tripla di Raspanti ripristinano la distanza di sicurezza tra le due squadre e quando l’ultimo assalto di Didoni viene stoppato da De Nuzzo è chiaro che il risultato sia definitivamente deciso.

Vittoria importante questa per l’Ottica Brambilla, che in attesa del big match con Segrate deve continuare ad inanellare risultati positivi; bene l’attacco contro la zona, anche se a volte per eccesso di pazienza si è rinunciato a dei buoni tiri per fare qualche passaggio di troppo.

PROSSIMO TURNO: GIOVEDI’ 10/02 ORE 21.00 OTTICA BRAMBILLA – INZAGO

PALASPORT C.SO EUROPA, 6 PESSANO C/BORNAGO

Raffo

Pie: buona la sua prova, punta sulla quantità, e che quantità tira palloni verso il canestro come fossero frecce, e in buona parte vanno a segno!
Voto 7- robin hood

Pozzi: ohhhhhhh, finalmente ritorna sulla strada dopo una scampagnata di un paio di partite, partita non al top ma di grande sostanza sotto canestro, tanto che sembra abbia le mani calamitate!!
Voto 6,5 hanamici sakuragi re dei rimbalzi

Mazzo: discreta la sua prestazione ne bene ne male, fa semplicemente il compitino ma noi vorremmo di più!!
Voto 6 appagato

Teo: prestazione opaca, la dieta non funziona o nn viene seguita e si vede! Attenzione se no migliorini ti soffia il posto anche con una caviglia!!
Voto 5,5 brighella

Ramon: più lavoro di regia che per azione per il capitano che preferisce orchestrare l’azione!!
Voto: 6 suonatore di tuba

Abbo: anche se è in giornata no è sempre troppo forte per me. Prestazione sottotono anche per un leggero infortunio, in questa settimana si rimboccherà le maniche per tornare al top contro inzago!
Voto 5,5 bloccato

Armin: prende la squadra e se la carica sulle spalle dopo di che imbraccia il fucile e inizia a cecchinare dalla distanza senza pietà!! Grande prestazione con un 5 su 7! *** ***** oserei dire!
Voto 8- sniper

Piazzi: gioca poco ma quanta sostanza!! Penetra nella zona che è una meraviglia..remember equipe83!! Piazzi sempre sul pezzo.
Voto 6 jolly per la zona

Cabot-Palumbo: sembrano i vecchietti da bar mancavano solo 2 prosecchini e un mazzo di carte per la scopetta!!
Voto 6 supporter

Squadra: vince di misura contro una squadra a mio dire senza pretese, anche se con il punteggio non si prende il largo non si rischia mai in maniera eccessiva! Pero ora bisogno fare l’ultimo sforzo.. Perché si sente aria di derby e voglio vedere 15 cannibali affamati di carne per questi 2 allenamenti!! Forza ragazzi!!
Voto 6,5

Miglio

+Copia link

0 Responses to “Prima Squadra: Nuova Argentia – Macherio 57 – 47”