Prima Squadra: Nuova Argentia – Forze Vive 71 – 39

Partita senza molta storia quella tra l’Ottica Brambilla e un Inzago terzo in classifiica, tant’è che già dopo dieci minuti i padroni di casa erano in vantaggio con un eloquente 18-3. In realtà l’inizio della gara è stato piuttosto soporifero (2-2 al 3’), poi l’ingresso di Ghezzi ha dato una sferzata d’energia e l’Ottica, svegliatasi dal torpore, ha annullato l’attacco degli ospiti (alla fine saranno ben sei le stoppate date) e trovato buoni tiri, confezionando un primo strappo con i centri di Pozzi (15 punti totali e 12 rimbalzi), Brambillasca (12) e dello stesso Ghezzi. L’inizio del secondo parziale vede gli ospiti schierarsi a zona per cercare di cambiare il ritmo della partita, ma tre bombe di Medea e Raspanti fermano subito il timido tentativo di rimonta (23-13 al 16’), aprendo anche gli spazi per conclusioni da dentro l’area: l’Ottica allunga di nuovo il passo ed arriva all’intervallo sul +16.

Alla ripresa la gara procede sugli stessi binari, con Inzago che cerca vanamente di rientrare in partita e l’Ottica che ogni volta risponde dilatando il vantaggio e piazzando un 11-0 negli ultimi quattro minuti del periodo, lo chiude sul +28, segnando praticamente anche la fine dell’incontro.

Con questa vittoria la compagine di coach Gobbo sale al primo posto in classifica, in virtù della contemporanea sconfitta di un incompleto Segrate in quel di San Donato M.se. Al momento, quindi, il primo posto è occupato in coabitazione con queste due squadre, e si prospetta perciò un interessantissimo girone di ritorno, che vedrà alla prima giornata proprio lo scontro tra Ottica Brambilla e Segrate, che all’andata vide prevalere i segratesi per soli due punti contro un’Ottica rimaneggiata (out Pozzi e Raspanti). Sarà altrettanto importante mantenere alta la concentrazione, per non perdere per strada punti preziosi.

PROSSIMO TURNO: ARCORE – OTTICA BRAMBILLA

20/02/2011 ORE 18

VIA S. APOLLINARE

ARCORE

Parziali: 18 – 3, 15 – 14, 20 – 8, 18 – 14.

Tra parentesi i minuti di gioco, con asterisco i primi cinque.

NUOVA ARGENTIA: *Palumbo 7 (29), Medea 12 (19), Abbiati 5 (19), Ghezzi 4 (19), De Nuzzo 4 (13), *Mazzocchi 2 (19), Lafragola (18), *Raspanti 10 (23), *Brambillasca 12 (18), *Pozzi 15 (23). All: Gobbo.

Raffo

Dani: buona partita per il rientrante giocatore gorgonzolese che non offre una eccelsa prestazione in attacco ma offre un solido muro di ghisa in difesa! 3 stoppate taglia-gambe che fanno venire un saporaccio amaro in bocca agli avversari.
voto: 7 buon rientro

Raspa: non brillante come al solito ma quando c’è da far capire chi comanda in campo è il primo a mettersi in prima fila allacciare bombe a mano!!
voto 7- granatiere

Mazzo: gioca poco per qualche problema fisico che lo costringe a un prolungato streccing. Sotto canestro risponde sempre presente.
voto 6,5 importante

Piè: altra ottimissima prestazione condita con altrettanta qualità, presenza fondamentale nel team di coach Gobbo. Sempre a punti e oggi non perde neanche tanti palloni, in netto miglioramento sotto questo punto.
voto 7- sempre di qualità

Puch: come nella scena dei blues brothers in chiesa, viene folgorato da una luce che gli permette di tornare ai fasti di un tempo che sembravano essere solo un ricordo. Grande prestazione con un missile telecomando dalla distanza che fa alzare in piedi il pubblico delle grandi occasioni presente al palazzotto!!
voto 7,5 Jonh Belushi

Ghezz: sarà per la presenza del fratello in tribuna che lo costringe a far bella figura in campo, se no sarebbe stata una settimana di insulti, il ragazzo della val di berghem segna poco ma è una macchina ruba palloni, ogni palla vagante è sua anche quelle nel cestone!!
voto 7- piovra

Jamon: oh my god! entra e tira subito un sasso che fa capire che vuole partecipare anche lui alla mattanza inzaghese!!
voto 7 crudo o cotto GRANBISCOTTO

Teo: benvenuti alla De Nuzzo& co. dove produciamo solo stoppate di qualità, e che qualità. In una sola partita produce il fatturato di un anno!! buona gara, il ragazzo sta entrando in forma
voto 6/7 imprenditore

Abbo: come sempre si mette al servizio della squadra e siccome lui non è l’ultimo dei ciula, mette anche lui una bella bombetta dai tre punti!!
voto 6,5 gran umiltà

Fede: sfortunato nel non partecipare alla festa punti della squadra, ma partecipa a quella per uomini duri, quella delle stoppate, con lo stoppone più bello della serata con il suo avversario che ci starà ancora pensando!
voto 6,5 omo duro

Squadra: non c’è molto da dire, ottima partita, ottima prestazione, ottima coesione dello spirito di squadra. NON c’è partita e lo si vede fin da subito.
Prestazione che non vedeva da un po, ora bisogna rimanere concentrati perché tra due settimane ci sarà la partita della verità.
Però in questo momento godiamoci questo primo posto star meritato!
Complimenti ragazzi!
voto 8 mai domi

Miglio

+Copia link

0 Responses to “Prima Squadra: Nuova Argentia – Forze Vive 71 – 39”