Under 19: Peschiera Borromeo – Nuova Argentia 45 – 71

6 – 22,

12 – 43,

27 – 60,

45 – 71

NUOVA ARGENTIA: *Stigliani 7, Nava 7, *De Nuzzo S 4, Chizzola 8, Costa 4, Ottolini 5, Agrati 7, *Loffo 2, *De Nuzzo A 11, Abate 2, *Locatelli 10, Gritti 4. All: Gobbo.

E’ stata la penultima partita del campionato U19(A) per la squadra talentuosa di coach Gobbo.
Quest’ultima ha dovuto affrontare i coetanei di Peschiera Borromeo che in classifica rasentavano l’ultima piazza disponibile per non arrivare meno di ultimi.
Detto questo, se si vuol commentare la partita si può iniziar col dire che non ce ne è stata una vera e propria,
nel senso che il dislivello fisico e tecnico fra le due contendenti era di ampiezza assai elevata.
Questo fatto ha permesso delle ampie rotazioni, anche se a volte, il risultato di queste ha provocato un
disfacimento del gioco di squadra, trasformando la “partita” in sequenziali show personali (senza molta
efficacia).
Da riportare assolutamente la presenza di una quindicina di tifosi avversari che, con un tifo potente, con grida a
squarciagola e talvolta con insulti penosi nei nostri confronti, ha riempito il templio Peschieritano del basket
con rumori ripetitivi e fastidiosi.

Il tutto si è concluso con un abbondante +30, naturalmente con noi vincitori!

Essendo oramai la fine dell’anno cestistico, si possono trarre delle conclusioni ben supportate da quel che si è visto durante il corso dello stesso:

1)Senza Matteo Stigliani non siamo capaci di giocare.
2)L’assenza di Andrea Marsico per il 90% delle partite si è fatta sentire; mancava quel di più in carattere, contropiede e difesa.
3)Il ritorno dei due centri (Kevin e Riccardo) ha sicuramente dato una diversa impronta alla squadra…con loro due sin dall’inizio, chissà cosa sarebbe successo.
4)Il coach, nonostante l’inesperienza dovuta alla sua giovane età, si è dimostrato in grado di allenare squadre che puntano a vincere (Vedi anche prima squadra).

Eccetera…
Infine: Buona Kevo!!

COLORO CHE CONOSCONO KEVIN DA PIU’ TEMPO RISPETTO A COLORO CHE CONOSCONO KEVIN DA MENO TEMPO:

Kevin “Taxi-Driver” Abate:
Be, lui sì che si conosce da un casino di tempo…
Riguardo la partita da lui disputata, si può dire che poteva fare leggermente meglio per via del livello avversario.
Comunque, nonostante la testa del giovine ragazzo sia per lo più invasa da sensazioni che a detta di Denuzzo
Stefano potrebbero portare all’Amore, non disonora la maglia.

6,5 Sweet Sweet Kevo!

Riccardo “Slamball” Locatelli:
Evita i litigi tra gli scout presenti a Peschiera (Borromeo)…Nel senso che se Riky avesse marcato la partita
proseguendo sulla farsa riga del riscaldamento, non poche squadre lo avrebbero contattato.
In quest’ultimo vola come pochi “bianchi” sanno fare, inchiodando da ogni dove e in ogni modo.
In partita, invece, si limita a dominare il pitturato e a difendere sul più forte avversario.

7+ From Caponago!
10 per il riscaldamento tipo Griffin!

Ivan “Dory” Chizzola:
Dopo le lacrime per il mancato quintetto, Ivan (per gli amici Ivan) subentra al posto di qualche suo compagno e
fa’ in modo (come detto poi dal coach) di guadagnarsi gli insulti del pubblico Peschieritano (o Peschierese) per
via di un contropiede concluso con un giochetto degno di pochi DeNuzzi!
Per il resto niente.

7 Per adesso Kevo è ultimo!

Matteo “Play” Stigliani:
N.B (nota bene)===> SENZA STIGLIO NON SI PUO’ GIOCARE!
N.B (nota bene)===> SENZA STIGLIO NON SI PUO’ GIOCARE!
N.B (nota bene)===> SENZA STIGLIO NON SI PUO’ GIOCARE!
e POI…senza stiglio non si può giocare.

7 SENZA STIGLIO NON SI PUO’ GIOCARE!

Andrea “BK Copyright” Ottolini:
L’ideatore di: BUONA KEVO, KEVOGIO, KEVOSAURO e molte altre kevocose, non viene servito a sufficienza, vittima del duraturo Garbage Time.
Otto, non demordere, sarà per la prossima Kevo-volta!
P.S. Insieme a Ricky e ad Alby, durante il riscaldamento scatena uno slam dunk contest!

6.5 Self-Service.

Stefano “Kapono” De Nuzzo:
Dietro le quinte dice: “Oh raga, tiro solo da tre!”
In partita: “……..”
Neanche un tiro da tre per il talento barese, che si inalbera con il compagno Chizzola per un mancato passaggio.
I due poi non hanno fatto pace…chissà se Dio vorrà che si ricongiungano!??

6+ Premeditato.

COLORO CHE CONOSCONO KEVIN DA MENO TEMPO RISPETTO A COLORO CHE CONOSCONO KEVIN DA PIU’ TEMPO:

Matteo “Shaktar” Nava:
Ancor entusiasta dell’apparentemente felice sorteggio Champions, Mattew pare deconcentrato.
Commette degli errori abbastanza erronei e non infila tanti canestri quanti i tiri che si è preso!
Coraggio Nava, la scialuppa è con te!

5 😉

Gabriele “Enzo Ferrari” Loffo:
Colui che creò qualche migliaio di anni fa il mondo come oggi Kevo lo conosce, ha più minuti a disposizione per
mettere in mostra il suo arsenale.
Ne bonus, ne malus…partita incolore per Gabry!

6 Sempre più Marley B.

Simone “Zuccherino” Costa:
Il magnanimo Simon, che distribuisci chili e chili di caramelle sospette negli spogliatoi, gioca con calma e
rispetto degli avversari, senza forzare magari movimenti che di solito ci son sempre serviti…Bravo.

6,5 Generoso!

Alberto “Radar” De Nuzzo:
Neppure i radar riescono a scovare Alby, che si immola in sali paurosi e, insieme all’amico Andrea e all’amico del
cugino, Riccardo, da vita ad uno show nel pre-partita.
Riguardo la partita, supera il suo Season-High, potandolo a 11 punti.
Si sta riprendendo dagli anni passati in poltrona, tra sesso, droga e Kevo’Roll!

7,5 Ah, dimenticavo…TRADITOREEEEEEEEEEEEEEEE!!

Andrea “Block” Gritti:
Una delle azioni della partita: Andrea salta, porta il braccio al cielo e tira giù una stoppata che se l’avesse
vista Mutombo, lo avrebbe fatto entrare in casa.
Per il resto bene.

6,5 How I met Your Kevo

COLORO CHE CONOSCONO KEVO SOLO PERCHE’ GIOCANO CON KEVO, SENZA PERO’ SAPERE CHI SIA KEVO COME PERSONA, POICHE’ LO CONOSCONO DA TROPPO POCO KEV..TEMPO!

Alessandro “Trullalero trullallà” Agrati:
Come direbbe Stefy, per Ale è stata una partita “Scialla”, nel senso che il suo enorme talento si è divertito a
conficcare lezioni di freestyle cestistico ai Borromini, senza però impegnarsi molto.

6/7 beoWOLF!

COLORO CHE ALLENANO KEVO:

Stefano “Il The Coach” Gobbo:
Gira la squadra come se fosse un geometra.(forma attiva)
La squadra viene girata……………….(forma passiva)
BK

7 Ancora un game!

Ivan

+Copia link

0 Responses to “Under 19: Peschiera Borromeo – Nuova Argentia 45 – 71”