Under 19: Nuova Argentia – Segrate 70 – 53

Penso che i commenti più belli su questa partita siano due:

Il primo, fatto dal coach ancora prima che iniziasse la partita, ha scaturito un applauso generale (ma è meglio non fare citazioni ahahahha!!).

Il secondo è comparso su facebook poco dopo la fine del match, e recitava:

“Che vergogna non giocarsi una partita e fare una figura del genere… Io non so se riuscirei a fare cosi!”

Nulla di più vero.

Ste

PAGELLE:

Kevin “Beasley” Abate:
Avrebbe voluto lottare per un 10 in pagella ma l’avversario si presenta con un organico volutamente a mezzo servizio, inducendo l’Albatross di Torrazza a giocare senza mai mettere la terza.

6+ Amaro (come gli zuccherini)(!!)(XD)

Riccardo “Vs Pazz” Locatelli:
Per lo stesso motivo del predatore della Padania, Riccardo non può esprimere al 100% il suo talento offensivo e difensivo.
Comunque fa abbastanza frequentemente canestro e insacca pure una tripla, imbeccato da quel fantastico giocatore che di nome fa Ivan.
Sotto canestro acciuffa tutti i palloni acciuffabili.

7 Policromatico.

Stefano “Garrison e Steve” De Nuzzo:
Le sue movenze d’altri tempi pargono non esser riconosciute come invece dovrebbero da chiunque lo guardi calcare la scena.
Infatti, Stefano non gioca a Basket bensì danza a ritmo di valzer e, come partner ha una crew composta da ballerini meno aggraziati quali il cugino e il re Kevin.
Stando sulla partita, non mi ricordo granchè, per questo…

6 Memorabile.

Luca “Vs Riky” Pazzaglia:
Appena entra in campo piazza un 2/2 dalla medio-lunga distanza che nessuno, neppure lui, avrebbe potuto prevedere.
Col passare dei minuti, molti dei quali trascorsi in panchina, Luca si spegne e non ha più voglia di dare segnali di esistenza.

6+ Wiston da 10.

Alessandro “Jackson” Agrati:
Per colpa della noiosità della partità, il buon Alejandro si inventa assieme all’amico 8lini, un furto di quelli che avrebbero fatto impallidire anche Lupin e Zenigata; prende in ostaggio gli zuccherini amari di Kevin il Leone e, vedendo che il riscatto stentava ad arrivare, decide di mangiarne qualcuno e offrirne persino al coach che, ignaro dell’illegaltà del gesto, si nutre con gusto delle vittime.
Sulla partita posso dire che è stata gestita senza troppo spreco di energia.

6 sulla partita.
9/10 per il furto con scasso!

Alberto “Zio Tony” De Nuzzo:
Diciamo che la partita di Blake rientra completamente nell’85% di memoria perduta…
Posso quindi dedurre che, come il cugino, non abbia lasciato l’impronta sul match, senza però commettere errori eclatanti.
Per oggi si merita le orecchiette di Zio Tony!

6 di Famiglia.

Andrea “Romanzo Criminale” Ottolini:
Più che penetrare nelle difese avversarie preferisce assistere come il buon Gigen alle malefatte pensate da Ale, anche se alla fine diventa lui a prendere le redini dell’atto criminale.

6+ Bell’amico!

Ivan “:putnam:” Chizzola:
Nonostante le semi-febbre vuole dare una mano a Kevin per fargli raggiungere l’obiettivo egoista e poco di squadra del 10 in pagella.
Non serve, per cui quando è in campo è in campo, quando è fuori, fa il palo.

6+ Only BK!

Simone “Sotto casa sua non v’è mare” Costa:
Aspettando l’estate, Simone (così noi lo chiamiamo intimamente) trascorre la partita contro la sua ex squadra Segrate senza particolari patemi d’animo; corre da una parte all’altra del campo moderando i suoi punti di forza.

6+ Anche lui li possiede, gli zuccherini!

Gabriele “Onda Calabra” Loffo:
Come disse suo padre qualche anno fa:
“Figlio mio, perdonali! Non sanno quello che fanno!”
Infatti, il padre, si riferiva agli avversari di Segrate che decidono di perdere senza problemi il match ma, per loro fortuna non provocano l’ira dell’Imperatore Gabbriele che li punisce solo con alcuni recuperi e cosette del genere.

6+ Rispettoso.

Matteo “Wolfgang” Stigliani:
In lui si percepisce la stanchezza.
Ha passato buona parte delle partite di campionato a giocare circa 35 minuti l’una.
Senza di lui non saremmo arrivati neppure primi (Xd)…

6/6+ ♥

Stefano “Duff” Magoni:
Partita insapore quella di Stefano che non riesce neanche oggi a dare una mano alla squadra.
Sarà per la prossima…Birra!

5/6 😉

Coach “Stewie” Gobbo:
Colto anch’egli di sorpresa dalla strategia dell’avversario, lascia scorrere senza troppi discorsi la partita.

7 Deluso.

Ivan

+Copia link

0 Responses to “Under 19: Nuova Argentia – Segrate 70 – 53”