Under 19 Elite: Cermenate – Nuova Argentia 62 -70

CERMENATE – ARGENTIA GORGONZOLA: 62-70

(11-15)(8-23)(17-16)(24-16)   

triple 8 (Magnani 2, Bertuletti , Magoni, Pellegrini 2, Pesavento 2)

Bertuletti 8, Pellegrini 9, Pesavento 13,Brambillasca 8, Pradella 2,Vitali 4, Ripamonti, Magoni 3,Magnani 15, Messina 8, Salerno, Abruzzini.

Scendono in campo alle 21,30 i nostri ragazzi fuori casa in quel di Cermenate. Giusto un paio di minuti per prendere le misure ad un avversario descritto come veloce nelle ripartenze poi Magnani prende le redini e si vede la squadra muoversi senza palla con movimenti che ormai sono quasi spontanei e , nonostante un 50% ai tiri liberi ed un paio di” rigori” sbagliati comodamente da sotto il primo quarto finisce a + 4 con una buona fase difensiva ad arginare i tentativi di ripartenza dei comaschi. Spettacolare il secondo quarto con Teo sempre a dare ordine,  che non perde mai un pallone nonostante la  pressione dei padroni di casa fino a quando esce  esausto. Il parziale è di 8-23 che consente di andare al riposo sul +19. Unico neo Brambillasca fuori per tre falli a 2 minuti dalla sirena

Nel terzo quarto ci troviamo di fronte alla zona e, finalmente , la attacchiamo con naturalezza e con buona circolazione di palla. Pesavento gioca da play, da il suo contributo con due triple e non fa rimpiangere Teo che comunque è in campo come guardia . La squadra comincia però un po’ a rallentare e a controllare il tempo senza dare la spallata definitiva agli avversari.

Nell’ultimo quarto, a 4 minuti dal termine coach Gaia ampia le rotazioni e la fluidità del gioco ne risente e soprattutto vi è un atteggiamento un po passivo nei confronti della pressione a tutto campo degli avversari con la solitaq tendenza a controllare il tempo perché in vantaggio. Nonostante la tripla di Magoni nuovo entrato, ci sono tre palle perse consecutive che consentono agli avversari di rientrare fino al -8. Piccolo assestamento e buona reazione che consente di finire a +10 ( ultimo canestro -2 sec non messo a referto ufficiale).

 

-Bertuletti imperturbabile, corre come un dannato e non è nemmeno spettinato: Zanetti!!!

 -Pellegrini il biondo , quando gli verrà la grinta di Pesavento sarà devastante

– Pesa il provocatore, riesce sempre a fare innervosire gli avversari e poi li castiga: Killer, con il vizio di discutere con il coach dal campo

– Brambillasca , Gio, dei tempi migliori, si muove con eleganza e vola letteralmente : Pantera

– Pradella aggressivo anche se qualche volta si dimentica dei compagni.

-Vitali , dimentica le scarpe e gioca con quelle di Gaia due misure in più; canestro in contropiede con stacco dalla lunetta alla Jordan con le scarpe come ali.

 Ripamonti, caparbio e concentrato ma litigioso con il canestro,  in crescita

– Magoni , entra e mette subito una tripla senza dire una parola, puffo muto

-Magnani immenso e da clonare adesso sembra avere capito che si può giocare divertendosi anche senza fare 20 punti, La differenza

– Messina.  british. A volte troppo anche se rischia un tecnico per una reazione

– Salerno: il timido,ma tenace in difesa, diamogli tempo

 -Abruzzini pittoresco e volenteroso, anima la panchina con entusiasmo, 10 e lode.

+Copia link

0 Responses to “Under 19 Elite: Cermenate – Nuova Argentia 62 -70”