Aquilotti 2001. Lissone A – Nuova Argentia 61-36

Seconda partita per gli Aquilotti 2001, che quest’anno competono nella categoria esordienti: tutti gli avversari sono più grandi di un anno, del 2000. Le regole sono diverse e prevedono:
– quattro tempi da 8 minuti effettivi invece di sei tempi da 6 minuti non effettivi (senza interruzioni);
– canestri alti come con gli adulti;
– principali infrazioni (passi e doppie, soprattutto) fischiati dagli arbitri sempre e comunque.
Con questa ottica dobbiamo valutare le prestazioni dei ragazzi, che si trovano sempre di fronte avversari più grandi e maggiormente allenati dal punto di vista fisico. Coach Gobbo sta preparando i ragazzi con un anno di anticipo, in modo da essere veramente pronti l’anno prossimo: supportiamolo in questo progetto, che potrebbe consentire ai nostri di competere con le squadre più forti della provincia.

La partita con Lissone A non smentisce le premesse fatte sopra, con l’aggravante per i ns ragazzi di presentarsi solo in 9 all’appuntamento: fino a quando la freschezza atletica non lascia spazio alla stanchezza i ragazzi se la giocano alla pari con gli avversari, per poi crollare nelle fasi finali del tempo, in particolare nella seconda e quarta frazione.

Ci sono piaciuti alcuni scambi che i ragazzi hanno orchestrato; non ci sono piaciuti i soliti atteggiamenti molli in difesa (i rimbalzi, anche quelli in attacco, erano preda degli avversari, tranne qualche raro caso).

Rispetto alle prime uscite stagionali i progressi si vedono, la prospettiva è il 2012.

Ciao alla prossima

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2001. Lissone A – Nuova Argentia 61-36”