FINALE REGIONALE UNDER 15 ELITE

17 MERAVIGLIOSI,STREPITOSI,CORAGGIOSISSIMI RAGAZZI CI HANNO REGALATO UNA STAGIONE DA FAVOLA!!!!!

In questo caso ho deciso di parlare in prima persona(Andrea Scaltrito,coach dell’under 15 elite e di questi magnifici ragazzi)per provare a raccontarvi le emozioni vissute in questa stagione e in particolare in queste finali regionali.

Si parte sabato 26 giugno alle 14,ci si trova praticamente tutti al nostro palestrone di Gorgo,nonostante la nostra partita sia alle 18.00,percè vogliamo goderci a pieno il palazzetto della Vanoli Braga Cremona,vogliamo goderci a pieno l’atmosfera delle finali regionali,e vodiamo goderci la semifinale tra Lissone e Magenta..due squadre fortissime..Arriviamo al palazzetto e ci godiamo una partita tesissima,che ci fa immaginare quale sarà la tensione che respireremo in campo anche noi successivamente…SIAMO PRONTI…l’avversario è Bancole..squadra fortissima,che è meritatamente arrivata prima in classifica in campionato e che ha passato il girone d’andata senza perdere una partita..i favoriti sono loro,ma noi abbiamo qualcosa da dire a tal proposito….

Bancole-Nuova argentia:

Il riscaldamento comincia con l’attesa per noi,nel valutare le condizioni del nostro Andrea Maraschi,che infortunatosi alla caviglia due giorni prima,le ha provate tutte ma si decide insieme che non è in condizione di giocare….Ma questo non ci scoraggi,certo ci dispiace a tutti per Andrea perchè è stato uno dei principali artefici del nostro arrivo alle finali,ma se c’è una cosa che questa squadra ha nel dna,è il gruppo e la forza di ogni singolo ragazzo.Conosciamo bene i nostri avversari e il nostro piano partita ci è molto molto chiaro..Nonostante questo la partita comincia malissimo per noi…Gli avversari con un abile mossa tattica staccano dalle marcature a uomo i propri giganti Maiorino e Turina concedendo tiri da fuori ai nostri lunghi che nei primi  5 minuti non mettono un tiro,anche da sotto abbiamo parecchia imprecisione,mentre i nostri avversari segnano troppo facilmente nella nostra metà campo,soprattutto con il bravissimo numero 7(Masenelli),time out,qualche cambio per abbassare il quintetto e sfruttare gli spazi..e sono due che non ti aspetti a interrompere un parziale di 8 a 0 per gli avversari,prima Barine e poi Di Giovanna segnano uno da sotto e l’altro da fuori con tanto coraggio e tanta grinta in un momento di estrema difficoltà per noi.Ci sblocchiamo,e la partita comincia anche per noi,Farina inizia le sue scorribande in mezzo all’area,ed è un rebus per i difensori avversari,che quando pensano di averlo fermato si vedono partire dalle sue mani delle fiondate di assist per un super Frattini che segna da tre due bombe importantissime.In tutto questo Bancole prova a toglierci ritmo,ma quando ci riesce meglio è Bazzo che sotto i tabelloni si fa sentire e piazza dei punti a dir poco decisivi per noi per finire il secondo quarto in vantaggio 29 a 26.Negli spogliatoi i miei ragazzi hanno le facce di chi si è reso davvero conto che siamo una squadra vera,che non importa chi sia assente,ma che per batterci ci devono ammazzare piu volte,e che nemmeno una partenza che avrebbe potuto scioccare chiunque,ci può fermare…rientriamo subito sul parquet ben consapevoli di quello che dobbiamo fare…i nostri avversari tardano a rientrare,e questo ci carica ancora di piu,appena entrano ci trovano già col quintetto schierato in campo,pronti a sfidarli…Siamo carichissimi e Villa e Passera si prendono il quarto per dominare in attacco a piacimento,ma i nostri avversari sono forti e non mollano,i tiri da fuori non entrano ancora con continuità e in difesa ci tocca subire le straordinarie giocate di Masenelli che segna anche canestri in totale disequilibrio e iper marcato e raddoppiato.Manteniamo il vantaggio e siamo pronti per il quarto finale.Già…questa squadra nei momenti decisivi della stagione ha sempre avuto un cuore strepitoso..quando tutti pensavano avesse dovuto perdere,quando tutti pensavano,ora crollano,non fa per loro,ha dato risposte straordinarie..be così è stato il nostro quarto periodo,su un campo di serie a,si è acceso ed ha brillato il cuore di tutti i nostri ragazzi che per me è da serie a!!!!in difesa abbiamo concesso 4  e dico 4 punti ai nostri avversari,Bazzo,Longoni,Passera e Frattini non hanno piu concesso un rimbalzo offensivo ai giganti avversari,e Francesco super Del Monaco ha deciso bene di segnare a valanga,mettendo due triple di fila nel momento piu decisivo della partia(di cui una pazza ma proprio pazza..alla Basile…come ci ha abituato a fare)…15 i suoi punti alla fine…decisivo a dir poco…ma non è il solo,anche Frattini con un altro tiro da tre strepitoso e urlo annesso tiene gli avversari a distanza di sicurezza…non ci crede nessuno,tranne noi..ma abbiamo vinto….la festa è grande…e viviamo momenti che sono solo nostri…e che ci teniamo nel cuore..e che anche se provassi a descriverveli non ci riuscirei mai…Abbiamo raggiunto la finale regionale…partendo ad inizio stagione,senza sapere nemmeno se saremmo riusciti a qualificarci per il campionato elite,lo abbiamo fatto,e poi abbiamo detto,be puntiamo a metà classifica e giochiamocele tutte al massimo visto anche le 5 sconfitte nella prima parte di stagione,ma questa squadra voleva di piu,e si è detta,proviamo ad essere la quarta forza del campionato e arriviamo alle finali…be una sola sconfitta nelle successive 16 partite ci ha permesso di arrivare quarti…e arrivati a quel punto,be ci pensate potesse bastarci di farci un agita a Cremona..nenahce per sogno…la finale è nostra!!!!!!!

Parziali:12-16,17-10,17-17,11-4

Tabellini:Longoni,Boggio,Del Monaco15,Paris,Barin2,Baudini,Di Giovanna5,Boggio,Villa12,Frattini8,Farina5,Passera4,Bazzo6

Carichi a mille,felici come non mai,ci ritorviamo di nuovo alle 14 al palestrone,perchè non potevamo perderci la finale 3 e 4 posto tra Bancole e Lissone…così arriviamo e succede una cosa che personalmente mi resterà nel cuore,una coppia di anziani,super tifosi lissonesi,mi ferma e mi dice,noi ieri abbiamo fatto il tifo per voi,quanta grinta i vostri ragazzi,,,bravi…e lo dicevano veramente,non tanto per dire,e questo si aggiunge alla frase detta dal vice di Lissone al nostro capitano Boggio alla fine della partita contro Bancole,che resta una cosa privata tra loro,ma che ci ha dimostrato come quando si gioca col cuore da fuori vine visto e apprezzato da chi ama questo sport…tornando alla super coppia di tifosi Lissonesi,abbiamo sempre con correttezza anche nei confronti di Bancole di fare un po di tifo per gli amici di Lissone…purtroppo le finali sono così,e anche una suqadra come loro fortissima,ma proprio fortissima a mio parere è incappata in due gironate storte,e nonostante tutti i tentativi del bravissimo allenatore Ruggero Cogliati di smuovere la situazione,perdono anche l’ultima partita finendo quarti,ma guadagnandosi comunque gli applausi di tutti i nostri tifosi e dei nostri ragazzi presenti,e aggiungo i miei di complimenti per una stagione bellissima,correttissima e che avrebbe meritato un epilogo diverso(ovviamente niente da togliere a Bancole che ha dominato la stagione regolare e ottenuto meritatamente il terzo posto).Be ora però si deve giocare…

Magenta-Argentia…finale primo-secondo posto under 15 elite al pala Cremona……

La partita comincia…é Passera per noi che la mette subito sui binari giusti,con un canestro che fa esplodere la panchina…segnerà tanto solo nella parte iniziale della partita,ma lotterà come un leone su tutti i rimbalzi..(6 dei nostri dodici punti nel primo quarto sono suoi..)gli altri quattro punti se li dividono i nostri due leader acciaccati Villa e Maraschi che con un cuore veramente fuori dal comune scendono in campo e fanno il possibil e l’impossibile per trascinare i compagni.Da parte Magentina il primo periodo è dominato da Tannoia che mette a segno anche lui 6 punti uno piu bello dell’altro.il primo periodo tanto per cambiare tra queste due splendide formazioni finisce in parità..12 a 12…il secondo periodo è di chi non ti aspetti…già visto che noi temevamo e rispettavamo moltissimo il loro play maker Davide Molgora,che nella prima parte di gara però resta un po in ombra a mio parere grazie alla marcatura del nostro Dario Farina(alla prima esperienza in un weeckend di finale,e che ha dimostrato di essere a mio parere insieme a Molgora uno se non il miglior play del campionato,e che si può sopperire all’emozione e all’insesperienza con tanto tanto cuore),vanno a referto numerosi altri giocatori del Magenta tra cui il numero 24 che segna anche da tre punti…anche il conto delle triple in questo quarto è identico..una per parte..da noi ci pensa uno stratosferico Baudini a pareggiare il conto e mettere 5 punti in questo quarto e tamponare subito il tentativo di allungo dei bianco neri.aiutato da 4 punti di Maraschi che sfrutta le ultime cartucce che gli vengono concesse dalla sua caviglia malconcia.Chiude il periodo Bazzo,con un bellissimo canestro di DESTRO……(complimenti.)il tabellone al riposo dice 26 a 25 per Magenta…partita sul filo dell’equilibrio,e con una tensione agonistica strepitosa..Il terzo periodo alla nostra zona 3-2 molto aggressiva,Magenta risponde con una 2-3 ottimamente organizzata e molto ben chiusa a proteggere l’area…noi attacchiamo davvero in modo effiicace la zona avversaria,prova ne è,che Longoni mette 6 dei suoi punti in questo periodo grazie ai suoi splendidi tagli,ma le scarse percentuali ai liberi e qualche contropiede di troppo sbagliato,ci fanno perdere terreno da Magenta che trova un Morlacchi in serata diciamo “di GRAZIA”,soprattutto dalla linea dei tre punti che infila due bellissime triple,di cui una di tabella(non sappiamo quanto dichiarata,ma purtroppo vale sempre 3 punti,e insacchiamo).Eccoci quindi inizare il quarto periodo sotto di 7 punti e finire subito sotto di 9…Qui una squadra normale mollerrebbe…ma noi non siamo per niente una squadra normale(episodio mio personale,davvero estasiato dal tifo della coppia di anziani Lissonesi mi scambio un sorriso con entrambi da lontano e gli dedico un pollice in su ringraziandoli davvero per il tifo e l’energia che ci hanno messo ad incitare una squadra che non è la loro)..tornando alla partia da meno nove,una tripla pazzesca di Baudini da il via alla rimonta…Villa e Farina aumentano la pressione in difesa e permettono a Frattini,Longoni e allo stesso Villa di pareggiare la partita…delirio….partita in equilibrio negli ultimi secondi..la tensione si taglia a fettine…purtroppo su un contropiede per noi facciamo passi,sacrosanti,e perdiamo una bella occasione regalando la palla a Magenta sul 43 pari,a 25 secondi dalla fine…time out del coach avversario…ma noi nel time out orgaizziamo un raddoppio immediato,e appena la palla entra,per di piu in angolo,il raddoppio è perfetto e la palla recuperata viene da se..stupendo….time out per noi a 23 secondi dalla fine…la rimessa viene perfetta,Villa riceve la palla e può attendere lo scorrere del tempo indisturbato…penetra in mezzo alla zona avversaria e scarica la palla a 4 secondi dalla fine per uno dei nostri tiratori migliori..e purtroppo qui c’è tutta la splendida fatalità del basket…il tiro si infrange sul ferro…proprio il giorno dopo di una gara con tante triple segnate e ottima presicisone nei momenti giusti della partita,ci esce dalle mani un 2 su 24 da tre punti che ci spezza le gambe…..Comunque..supplementari…bellissimo..due squadre fortissime…Purtroppo per noi ancora Morlacchi ci colpisce da tre punti sul primo possesso,e successivamente farà altri 5 punti,segnando solo lui insieme al fortissimo Molgora per Magenta nel supplementare..la nostra reazione è affidata a Di Giovanna e Longoni…ma ancora una volta non ci entra un tiro e siamo imprecisi ai tiri liberi…Magenta vince..con uno scarto ovviamente di dieci punti dovuto solo al nostro disperato tentativo di pressione,per provare a crederci fino all’ultimo secondo….Come primissima considerazione post partita,voglio fare i miei complimenti a Magenta squadra fortissima,tostissima e che ha meritatamente vinto..ho fatto di persona tanti complimenti a capitan Molgora perchè come avversario è sempre stato leale,corretto ed educato come pochi..oltre ad essere davvero forte..se lo merita..dopo questa doverosa condiserazione,devo dire ai miei ragazzi che loro l’anno scorso proprio contro Magenta hanno saputo vincere,applaudendo gli avversari sconfitti lungamente durante le premiazioni,e anche in questa occasione hanno dimostrato di saper perdere,riuscendo ad applaudire sentitamente tra le lacrime i loro avversari vittoriosi.complimenti non è da tutti..soprattutto dopo una finale persa al supplementare.Che dire…fosse stata una favola,dopo il percorso meraviglioso di quest’anno,sarebbe andata diversamente..ma la vita non è una favola..ma nella realtà quotidiana e dello sport si vince e si perde..e i nostri ragazzi lo sanno e ne sono usciti piu forti che mai,pronti a prendere questa sconfitta in finale per migliorarsi…e non c’è stato uno di loro che era contento al momento per il secondo posto…certo inaspettato,certo risultato strepitoso…ma sono dei vincenti e vogliono vincere…contro tutti e contro tutto..e avrei voluto che tutti voi potesse vederli allenare ieri,luned’ 28 Maggio..con che intensità e con che voglia..dopo due giorni così impegnativi….e non c’è stato uno di loro che si è lamentato con la sfortuna per gli infortuni di Villa e Marschi..perchè ognuno si è preso le proprie responsabilità e ognuno sapeva di poter contare sul compagno che c’era in campo..sono troppo orgoglioso di questi ragazzi…mi scuso se la mia analisi è di parte,ma il bene che ci unisce rende difficile una cronaca piu obiettiva…ringrazio nuovamente tutti i tifosi che ci hanno sostenuto,anche e soprattutto quelli di Lissone che a fine partita sono andato a ringraziare uno per uno(compresi i loro bravissimi ragazzi che nonostante la sconfitta sono rimasti  afare il tifo per noi e ci hanno dato tanta carica..complimenti davvero!!!)..sono stati due giorni bellissimi a coronamento di un anno strepitoso….da quando ci sono io in panchina,il conto con Magenta è di una finale a testa e in campionato di una vittoria a testa..e con il capitano Magentino ci siamo salutati e non vediamo l’ora del prossimo incontro…come ho detto ai miei ragazzi mentre piangevano..piangete,ma con la testa alta perchè avete fatto qualcosa di straordinario…avete il cuore dei numeri uno!!!!!!!

SUPER ORGOGLIOSO DI VOI!!!!!

parziali:12-12,15-14,14-8,3-10,15-5      58 a 48 dts

+Copia link

0 Responses to “FINALE REGIONALE UNDER 15 ELITE”