L’ OTTICA BRAMBILLA VINCE A BRUGHERIO

Brugherio – Ottica Brambilla 53 – 63

Ottica: Cirillo 12; Ghezzi M. 2; Abate 4; Raspanti 7; Padovani 2; Scaltrito 2; Ricci 1; Dossi; Brambillasca 24; Mazzocchi 9.

Brugherio: DiGioia; Sodero 15; Gianati; Moraca 5; Catalano 7; Barzago; DeGrossi; Limonta 17; Orsi 2; Cimnaghi 7.

Ancora una vittoria per l’Argentia che espugna anche il campo di Brugherio, squadra ormai retrocessa ma temibile soprattutto in casa dove ha ottenuto vittorie importanti; i ragazzi di coach Fumagalli si confermano tra le squadre più in forma del campionato, soprattutto in questo fenomenale girone di ritorno in cui i gorgonzolesi hanno un bilancio di 9 vittorie e 3 sole sconfitte, miglior bilancio di tutta la lega. Ora partita sulla carta non impossibile con Concorezzo, poi le due partite da dentro o fuori con Novate e Sesto.

La cronaca: parte meglio Brugherio che sfrutta bene la stazza dei suoi lunghi mentre gli ospiti litigano col canestro e dopo pochi minuti sono sotto 15 – 8; ci pensa l’eccellente Cirillo con una serie di giocate offensive a riportare a contatto l’Ottica (19 – 18 al 10’); nel secondo periodo Raspanti, Brambillasca e lo stesso Cirillo segnano un canestro dietro l’altro ma una tripla allo scadere permette ai padroni di casa di andare all’intervallo lungo con soli 4 punti da recuperare (35 – 39). Da segnalare nel periodo il brutto infortunio al ginocchio per Padovani; auguri di pronta guarigione per la giovane guardia gorgonzolese che con ogni probabilità chiude così la sua stagione.

Sulla falsariga delle ultime gare, l’Argentia gioca un eccellente terzo quarto difensivo (solo 8 punti nel periodo per Brugherio) mentre Brambillasca realizza una serie di canestri in serie, di cui alcuni dal coefficiente di difficoltà altissimo, consentendo a Gorgonzola di entrare nell’ultimo periodo avanti di 10 (43 -53). Nell’ultimo periodo Brugherio prova a rientrare in partita ma i gorgonzolesi controllano agevolmente fino al 53 – 63 finale.

+Copia link

0 Responses to “L’ OTTICA BRAMBILLA VINCE A BRUGHERIO”