Promozione: Basket Bresso – Nuova Argentia 75 – 67

Basket Bresso – Argentia Gorgonzola 75 – 67

Basket Bresso: Bertini 6, Caccialanza, Ciminelli L. 7, Ciminelli M. 1, De Pasquale 25, Gatto 6, De Maio 12, Previati 3, Martinez Castillo 2, Bila 12, Elli 1,

Argentia: Ghezzi L. 3, Cirillo 22, Ghezzi M., Pozzi 2, Abate 5, Raspanti 6, Scaltrito, Brambillasca 9, Mazzocchi 6, Magnani 12, Villa 2.

 

Prima sconfitta stagionale per l’Argentia di coach Riboldi che è costretta ad arrendersi al Basket Bresso, squadra che per profondità e stazza del roster sembra destinata ad un campionato di vertice.

Partita dai due volti per i gorgonzolesi: nei primi due quarti l’Argentia se la gioca alla pari contro i quotati avversari, giocando una pallacanestro piacevole e corale restando sempre a contatto nel punteggio; negli ultimi due quarti invece i ragazzi di coach Riboldi, complici una serie di scelte arbitrali alquanto discutibili e l’impossibilità di giocare il gioco in velocità tanto congeniale per l’ottima difesa del Bresso e per il campo piccolissimo, cedono ritrovandosi sotto di 15 lunghezze nel terzo periodo. Il tempo  e i mezzi per recuperare ci sarebbero ma i gorgonzolesi non hanno la pazienza per continuare a giocare con calma possesso dopo possesso, iniziando a forzare in attacco e abusando del tiro da fuori con cattive percentuali, fino al definitivo 75-67. Prossimo impegno giovedì 31 ottobre contro Bollate, a Pessano.

 La cronaca: i primi minuti sono all’insegna dell’equilibrio ( 6-6 al 4’) grazie ad un Cirillo ispirato sin da subito che realizza una serie di piazzati; i padroni di casa però fanno valere il maggior tonnellaggio sotto le plance e dimostrano una maggiore cattiveria agonistica arrivando sempre prima sui palloni vaganti e, nonostante una serie di canestri e giocate di Magnani e Brambillasca, chiudono il primo periodo avanti di 6 (20 -14).

Anche nella seconda frazione sono i padroni di casa a fare l’andatura ma i gorgonzolesi rispondono colpo su colpo e non vanno mai sotto le 5-6 lunghezze di svantaggio. Con i canestri dalla media di Mazzocchi e le penetrazioni e i viaggi in lunetta di Magnani l’Argentia resta in scia (26-22 al 14’), una tripla di Raspanti vale il -3 ma ogni volta che i gorgonzolesi si ritrovano a un solo possesso di distanza sprecano troppo in attacco, non riuscendo ad impattare nel punteggio e andando al riposo con 4 lunghezze da recuperare (36-32).

Al ritorno dalla pausa lunga la svolta: in tre azioni consecutive gli arbitri non sanzionano falli evidenti a favore dei gorgonzolesi che vengono puniti nei capovolgimenti di fronte da tre triple filate di De Pasquale, ritrovandosi in un attimo sotto di 15 (51-36); gli arbitri continuano a penalizzare gli ospiti non concedendo neanche i falli più evidenti  e, nonostante qualche iniziativa di Cirillo e Brambillasca, si entra negli ultimi 10’ di gioco sul punteggio di 59-47.

Anche nell’ultimo periodo Cirillo prova a suonare la carica con una tripla e una serie di canestri ma l’eccellente De Pasquale risponde segnando da qualsiasi posizione nonostante la buona difesa degli esterni gorgonzolesi; coach Riboldi prova anche la pressione difensiva a tutto campo ma gli ospiti non riescono mai a rientrare sotto la doppia cifra di svantaggio se non negli ultimi istanti di gioco (75-67 al 40’).

+Copia link

0 Responses to “Promozione: Basket Bresso – Nuova Argentia 75 – 67”