Under 15: Nuova Argentia – Segrate 87 – 80 DTS

Argentia 87-80 Segrate dts (16-17)(44-28)(60-53)(76-76)

Moscatelli,Brambillasca,Paglioli 4,Barlassina, Marsico 18,Bassi,Alfieri 10,Vitolo 11, Stanca 15, Airoldi,Cerri 20,Bruno 9.

Terza partita del campionato per i nostri under 15 che al PalaPessano incontrano Segrate, partita molto sentita dai ragazzi. Privi di Villa, il primo quarto comincia subito con un parziale di 6-0 della squadra di casa. Time out ospite, Segrate recupera lo svantaggio e il primo quarto prosegue sul filo dell’equilibrio fino al -1 della squadra di casa alla prima sirena. Nel secondo quarto l’attacco dell’argentia ingrana e, nonostante i problemi di falli, mette a segno 28 punti grazie alla precisione ai tiri liberi e alle triple di Vitolo e Alfieri e a un Marsico incontenibile dalla difesa, andando al riposo lungo sul +16. 
Negli spogliatoi il coach tiene alta la tensione, perchè la partita non è ancora finita e la reazione della squadra ospite sarebbe sicuramente arrivata. E infatti così è stato: Segrate riesce, punto dopo punto, a colmare il divario, grazie a una maggiore intensità e alla difesa non perfetta dei ragazzi di casa( molti dei quali anche con problemi di falli) arrivando a fine terzo quarto sul -7. Nel quarto quarto il motivo della partita è lo stesso, Segrate continua ad avvicinarsi, grazie alle inventive dei bravissimi numeri 21 e 9 e all’intensità a rimbalzo del numero 14, e il quinto fallo di Marsico e Stanca sembrano indirizzare la partita verso la vittoria della squadra ospite, che pareggia a 4 minuti dalla fine. Ed è qui che, dopo il time out per l’Argentia, sale in cattedra Cerri che si carica la squadra sulle spalle segnando 10 punti in questo quarto e non permettendo a Segrate di scappare via. Si arriva così agli ultimi 30 secondi: Segrate è in vantaggio di 1 punto con la palla in mano. I ragazzi di casa commettono fallo e in lunetta il numero 21 sbaglia il primo tiro libero e segna il secondo. Time out Argentia e la rimessa disegnata da coach Dossi funziona, portando Cerri a un facile appoggio da sotto canestro che manda le squadre ai supplementari. 
Nel supplementare il vero eroe è però Bruno, che segna 7 degli 11 punti della squadra e, insieme a Cerri, cattura tutti i rimbalzi. Questo, unito al cuore in difesa di Paglioli, Vitolo e Alfieri, porta Segrate a segnare solo 4 punti e la partita finisce con la vittoria dell’Argentia.

Incredibile prestazione di cuore e voglia dei ragazzi, che però hanno ancora molto da lavorare per raggiungere le compagini di testa del girone. Nulla è stato fatto e quindi da martedì saremo ancora in palestra a lavorare e faticare.

+Copia link

0 Responses to “Under 15: Nuova Argentia – Segrate 87 – 80 DTS”