Carugate – Argentia Gorgonzola 67 – 85

Promozione: Carugate –  Argentia 67 – 85
 
Carugate: Cavati 16, Tinoli 2, Mandelli 2, Di Perna 5, Manzutti 10, Davanzo 4, Abbiati 7, Robustelli 6, Riboldi 3, Romano 4, Bonadei 8, De Riva.
Argentia: Magnani 14, Ghezzi L 3, Cirillo 9, Villa, Ghezzi M. 4, Abate 4, Raspanti 11, Boggio 3, Scaltrito 2, Magoga, Brambillasca 23, Mazzocchi 12.

Sesta vittoria stagionale per la prima squadra dell’Argentia che, nel 10° turno del campionato di Promozione, supera in trasferta Carugate al termine di un bel match. I padroni di casa, nonostante l’ultimo posto in classifica con una sola vittoria all’attivo, si dimostrano comunque una buona squadra e per 30’ restano in partita ma negli ultimi 10’ devono cedere di fronte al maggior tasso tecnico e atletico dei ragazzi di coach Riboldi.

Tanti gli spunti positivi in casa gorgonzolese: 85 punti a referto sono un ottimo bottino, soprattutto in trasferta, e altrettanto importanti sono le ottime percentuali dal campo (10 triple a referto, di cui ben 5 nell’ultimo periodo); benissimo le Twin tower Mazzocchi – Brambillasca che hanno fatto la voce grossa nel pitturato, complice l’assenza di pari ruolo di stazza tra i padroni di casa, chiudendo con 35 punti e un’infinità di rimbalzi in coppia. Importante anche l’apporto dei 3 giovanissimi under 17 Villa, Boggio e Magoga che non si limitano a “respirare” l’aria di prima squadra ma contribuiscono con minuti di qualità.

Per continuare a risalire la china di una classifica cortissima (in cui l’Argentia  è comunque terza anche se in coabitazione con altre 4 squadre) diventa ancora più importante l’ultimo match prima della pausa natalizia, mercoledì 18 contro il Basket Brusuglio.

Nei primi 10’ regna l’equilibrio con le due squadre che non riescono ad allungare nel punteggio e che si sorpassano in continuazione; l’Argentia chiude comunque il periodo avanti di 3 punti (19-22) grazie a un eccellente Brambillasca che domina sotto i tabelloni realizzando 15 punti nella sola prima frazione.

Anche nel secondo periodo i gorgonzolesi continuano a segnare con continuità, guidati dal solito Brambillasca che in un amen infila tripla e piazzato per il 25-30 del 24’; la difesa però non è altrettanto efficace concedendo troppe penetrazioni agli esterni carugatesi che riescono a rientrare e ad impattare nel punteggio; una tripla di Magnani permette all’Argentia di andare al riposo avanti di 2 (37-39).

Al ritorno dalla pausa lunga un paio di canestri di Raspanti e una tripla di Ghezzi junior fissano il punteggio sul 40-48 del 24’ ma Carugate non demorde e, grazie alle buone percentuali in attacco, è ancora a -3 al 27’ (52-55); i viaggi in lunetta di Raspanti e Ghezzi senior permettono all’Argentia di entrare negli ultimi 10’ sul 57-62. L’ultima frazione inizia con una tripla di Raspanti pesantissima seguita da un’altra altrettanto pesante di Cirillo che danno il primo vantaggio in doppia cifra (62-72 al 35’) cui i carugatesi non sanno più rispondere; negli ultimi minuti Gorgonzola allunga ulteriormente fino al +18 finale, firmato da una tripla del giovane Boggio (paste grazie, questa volta magari anche qualcosa di più vario di due biscottini e un succo di frutta).

 

 

+Copia link

0 Responses to “Carugate – Argentia Gorgonzola 67 – 85”