Promozione: Nuova Argentia – Inzago 60 – 53

Argentia Gorgonzola – Forze Vive Inzago 60 – 53
 
Argentia: Ghezzi L., Cirillo 13, Ghezzi M. 7, Pozzi 10, Abate 5, Raspanti 5, Scaltrito 2, Brambillasca 7, Mazzocchi 4, Magnani 7, Boffa, Maraschi.
 
Inzago: Stigliani 9, Pirotta 6, Micheloni 6, Pirovano 7, Agliano 7, Ciceri 2, Motta, Marku 2, Passoni 6, Brambilla 4, Mauri 4.

 

Torna il sorriso in casa Argentia, con la prima squadra di coach Riboldi che supera a domicilio l’Inzago, centrando così la prima vittoria in questo difficile inizio di 2014.

I gorgonzolesi portano a casa i due punti al termine di un match combattuto, contro i secondi in classifica, dimostrando una buona continuità di rendimento per tutto l’arco dei 40’ su entrambi i lati del campo; in difesa i bianconeri giocano una eccellente partita limitando l’attacco ospite a soli 53 punti e anche l’attacco funziona grazie a una buona circolazione di palla e al buon bilanciamento tra tiri da fuori e da sottocanestro.

Ora arriva la difficile trasferta a Mezzago, ultima partita del girone d’andata, giovedì 30 gennaio.

Il primo periodo è all’insegna dell’equilibrio, con continui sorpassi e controsorpassi, e si chiude sul punteggio di 13-14; anche nel secondo quarto nessuna delle due squadre riesce ad allungare, i gorgonzolesi sbagliano qualcosa di troppo in contropiede ma grazie alla difesa e alle iniziative offensive di Magnani e Ghezzi restano in scia (25-26 al 20’).

Al ritorno dalla pausa lunga gli inzaghesi piazzano in un attimo un parziale di 7-0 (26-33 al 24’) ma i ragazzi di coach Riboldi sono bravi a non disunirsi e, con una tripla di Cirillo e buone scelte offensive, impattano sul 34-34 del 27’ e allungano fino al +4 del 30’ (41-37); negli ultimi 10’ la difesa dell’Argentia sale ulteriormente di livello e di intensità, costringendo gli ospiti a numerose forzature e infrazioni di 24”, mentre in attacco una serie di contropiedi e di canestri da sotto permettono di raggiungere la doppia cifra di vantaggio (51-41 al 36’); Inzago ricorre al fallo sistematico per rifarsi sotto ma Cirillo dalla lunetta è una sentenza e fissa il punteggio sul 60-53 del 40’.

 

+Copia link

0 Responses to “Promozione: Nuova Argentia – Inzago 60 – 53”