Promozione: Nuova Argentia – Paderno 63 – 66

Argentia Gorgonzola – Basket Paderno 63-66

Gorgonzola: Magnani 10, Ghezzi L., Cirillo 12, Villa 3, Ghezzi M. 12, Pozzi 2, Abate, Raspanti 7, Scaltrito 6, Ricci, Bazzo 4, Brambillasca 7.

Paderno: Grassi 24, Gissi 1, Figini 5, Gazzoni 2, Ghezzi 2, Brambilla, Montagnolo 13, Toffoli 11, Iniziato, Novati 8.

 

Ennesima sconfitta per la prima squadra gorgonzolese, costretta ad arrendersi al Basket Paderno tra le mura amiche del PalaPessano. Come già accaduto nelle ultime giornate Gorgonzola gioca una discreta partita contro una buona formazione giocandosela alla pari per 40’ e venendo punita per qualche disattenzione di troppo nei momenti decisivi ( rimbalzi concessi e qualche forzatura di troppo) e per alcune scelte arbitrali discutibili, altra costante nelle ultime sconfitte.

Nota positiva della serata l’esordio del giovanissimo under 17 Bazzo, che nella prima partita da senior si fa valere sotto le plance sfruttando il fisico e realizzando 4 punti.

Ora i ragazzi di coach Riboldi avranno un trittico di partite sulla carta proibitive (Nova Milanese, Gerardiana Monza e Forti e Liberi Monza, tutte squadre in lotta per la serie D) in cui sarà fondamentale portare a casa almeno un referto rosa per non vedere ulteriormente compromessa la classifica.

Il primo quarto è decisamente di marca ospite, i gorgonzolesi sbagliano troppo in attacco e realizzano solo 9 punti, frutto delle giocate della coppia Magnani – Ghezzi. Paderno fatica decisamente meno in attacco e al 10’ è avanti 9-16. Nella seconda frazione l’Argentia aggiusta la mira in attacco e, grazie ai canestri del solito Ghezzi e alle penetrazioni di Scaltrito, si riporta sotto fino al 29-32 del 20’.

Al ritorno dalla pausa lunga Gorgonzola impatta grazie alle triple di Cirillo e di Magnani e l’equilibrio persiste fino al 35’ con le 2 squadre che non riescono a raggiungere un vantaggio oltre i tre punti. Al 36’ due canestri con fallo aggiuntivo a favore dei gorgonzolesi vengono tramutati dalla visionaria interpretazione dell’arbitro in due falli di sfondamento in attacco, i padroni di casa si innervosiscono e Paderno è chirurgica ad approfittarne portandosi sul +8 al 38’. L’Argentia reagisce con una tripla di Raspanti e un gioco da 4 punti di Cirillo, ma gli ospiti sfruttano una disattenzione difensiva gorgonzolese per portarsi sul + 3 con 15” da giocare. Nell’ultima azione della partita Gorgonzola prova la tripla per l’overtime ma viene respinta dal ferro: passa Paderno 63-66.

 

 

+Copia link

0 Responses to “Promozione: Nuova Argentia – Paderno 63 – 66”