L’Under 13 tiene vivo il sogno Elite all’overtime

Dopo il pesantissimo stop dei nostri contro l’armata Cernusco non sono permessi passi falsi contro Segrate se si vuole rimanere in corsa per l’accesso al campionato Elite. Si aspetta una reazione che dimostri un po’ di personalità, che è in parte quello che avviene. I nostri scendono in campo e sono i primi a segnare tenendo la testa avanti tutto il primo quarto che si chiude 11-7 con un canestro “sulla sirena” del Gammabasket. Nel secondo quarto i bianco blù mostrano i muscoli tenendo a bada gli avversari in difesa e attaccando con calma, aumentando così il divario che segna un +9 a fine primo tempo sul 26-17. Ma la partita non è assolutamente nostra, contrariamente al pensiero dei nostri, che ritornano in campo con la testa altrove, al contrario di Segrate che gioca con tutta se stessa sapendo di essere nella nostra stessa situazione. I loro sforzi vengono premiati, è il terzo quarto è una disfatta per i nostri che vengono recuperati e sorpasasti sul 34-36. Tutto si deciderà quindi nel quarto quarto come da copione nei match più avvincenti. E questo periodo risulta il più avvincente di tutti, con una lotta punto a punto tra le due squadre che… non ha vincitori o vinti!!! Infatti nonostante il cuore messo in campo i tempi regolamentari ci regalano un pareggio, 49 pari.

Verdetto rimandato alla fine dell’overtime, che però è tinto solo di bianco blu con un parziale che recita 12-0 grazie a una grande prestazione dei nostri.

In conclusione possiamo dire che abbiamo dimostrato voglia di vincere ma che ancora manca la concentrazione in alcuni momenti del match. Sperando di non dover soffrire in questo modo anche nelle prossime partite, aspettiamo la gara contro Assago per scoprire se riusciremo a centrare il primo obiettivo stagionale.

+Copia link

0 Responses to “L’Under 13 tiene vivo il sogno Elite all’overtime”