Aquilotti 2004: Trecella – Nuova Argentia 2 – 4 (16 – 50)

I nostri aquilotti sono animali notturni e le partite mattutine ci mettono sempre alla frusta (nella memoria di tutti le 6 pere prese l’ anno scorso a Bernareggio in una nefasta domenica mattina). Oltre al metabolismo lento, ci presentiamo alla Fred Mello Arena di Pozzuolo fiaccati da tante assenze per influenza (solo 11 atleti disponibili). Avversario di turno un tonico e veloce Trecella.
La prima frazione e’ da dimenticare, i ragazzi sono ancora a letto e nemmeno le urla di Stefano nel time out servono a svegliarli. Sbagliamo una camionata di canestri e Trecella ci inchioda con due contropiedi ficcanti, 4-0.
Nella seconda ci svegliamo dal torpore e Mano di Pietra Giovanni, ben assistito dai compagni, infila implacabile 5 canestri consecutivi, 4-10. La terza frazione e’ quella della svolta… Andrea, Matteo e Jacopino aiutati da un volenteroso Renzo annichiliscono gli avversari con un pesantissimo 0-20 e ridanno il giusto senso al match.
La partita riprende dopo l’ intervallo così come l’ avevamo lasciata, i nostri martellano senza sosta e portano a casa la sfida con due perentori parziali, 2-6 e 0-10.
L’ultima frazione ormai ininfluente, vede una girandola di cambi e la prevalenza di Trecella per 6-4.
Nota di merito per il nostro leoncino Matteo Fratesi. Per lui non c’ è orario che tenga, mattino pomeriggio o sera ci mette sempre una carica agonistica fuori dal comune. E poi ora oltre a mordere letteralmente le caviglie agli avversari si è affinato sotto il tabellone, per lui oggi 5 canestri a referto. Alla prossima sfida !

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2004: Trecella – Nuova Argentia 2 – 4 (16 – 50)”