Aquilotti 2005: Nuova Argentia – Cinisello 2 – 4 (27 – 36)

parziali 5-6,6-2,0-6,8-10,2-10,6-2

Oggi partita ostica al palestrone, contro il Cinisello,
mai battuto negli ultimi 3 anni. Anche questa settimana
l’influenza decima la squadra.

Primo tempo : Simone-Riccardo-Filippo-Martina
L’impatto è buono, Simo e Ricky ci portano subito
sul 4-0, poi il Cinisello reagisce e si avvicina,
i nostri perdono campo, subiscono il canestro del
sorpasso e non riescono più a riportarsi avanti.
Ci tocca inseguire.
Secondo tempo : Paolo-Federico-Christian-Chiara
Pronto riscatto dei nostri, Fede e Paolo si intendono
a meraviglia e vanno subito a segno, piccola reazione
del Cinisello, ma ci pensa Chiara a mantenere le distanze.
Ci portiamo in parità.
Terzo tempo : Alessandro-Lance-Danilo-Davide-Filippo
Subiamo per tutto il tempo la supremazia fisica del Cinisello,
che domina sotto i tabelloni, con i nostri imbabolati.
In difesa non si tiene l’uomo, Danilo raggiunge subito
il quinto fallo e deve uscire.
All’intervallo il Cinisello chiude avanti.
Quarto tempo : Simone-Riccardo-Martina-Chiara
E’ un tempo difficile, il Cinisello dimostra esperienza
e forza fisica, i nostri soffrono ancora a rimbalzo,
il tempo sembra perso, ma Simone non si arrende e tiene
in scia la squadra, nel finale possiamo pareggiare in
contropiede, ma scade il tempo prima di riuscire a
tirare.
Partita compromessa : 1-3
Quinto tempo : Federico-Paolo-Filippo-Christian-Lance
E’ l’ultima spiaggia, ci si aspetta una reazione, ma
i nostri sono stanchi.
Andiamo largamente sotto e non riusciamo a risalire.
Sesto tempo : Martina-Alessandro-Lance-Davide
Andiamo subito avanti, Martina e Alessandro hanno ancora
energie, vinciamo la frazione e rendiamo meno pesante il
passivo.

Nel complesso la squadra ha fatto la sua partita, si sapeva
della forza dell’avversario e se l’è cavata in modo egregio.

Lo spirito del minibasket dovrebbe essere all’insegna della sportività
e della correttezza, ma soprattutto nel rispetto degli avversari, che
si vinca o che si perda. Almeno a quest’età sarebbe opportuno dare
un certo tipo di messaggi che vanno in una certa direzione, protestare
in maniera continua contro l’arbitro, dentro e fuori dal campo, di sicuro
non va in quella direzione.

Foto di Alessandro Giannini.

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2005: Nuova Argentia – Cinisello 2 – 4 (27 – 36)”