Basket… Un virus famigliare !

In questo periodo influenzale mi premeva informarvi su un virus che si sta diffondendo a macchia d’olio a Gorgonzola…..il virus del BASKET ! Spesso a introdurlo è il papà dai passati gloriosi, a volte invece il contagio avviene fra compagni di scuola o di oratorio fino a creare una vera epidemia in famiglia…soprattutto fra i fratelli :-)Perchè a pensarci bene il basket è lo sport che meglio si adatta alla sfera famigliare….d’estate si riempiono i campetti esterni e i cortili con gli amici ma è con l’arrivo della brutta stagione che il gioco si fa duro e le American Airlines Arena diventano le stanze dei nostri figli….alzi la mano chi non ha almeno un canestro (a volte anche due o tre…. ) attaccati dietro alla porta della camera o nei posti più impensabili ? (ehm….per esempio in bagno per fare dei comodi tiri da seduto 🙂 )Ed ecco che nelle nostre case si scatenano vere e proprie sfide ai liberi o da 3 punti (lanciando dal corridoio) oppure gara di schiacciate (capirai che fatica…) prima con la palla di spugna ,quando nei pressi gironzola la mamma, ma poi si sa…rimbalza male e viene prontamente sostituita da altre sfere, fino ad arrivare a dei mini Molten ! …per la gioia sconfinata dei vicini di casa :-[
Ed eccola qui la lunga lista dei “Fratelli Argentia” : a partire dai grandoni fratelli Ghezzi della serie D, abbiamo 2 coppie di fratelli Villa, e poi Cerri, Maraschi, Marsico (addirittura 3 fratelli 1993-1999-2002), Valeri, Paglioli, Airoldi, Boffa, Barlassina, Merli, Vergani (fratello e sorella), Bertolotti, Cento, Crippa, Canegrati , Giannini, Simonetta fino ad arrivare ai gemelli Carboni (fratello e sorella del 2006)…..perchè si sa gli allenamenti non finiscono mai al palestrone ma vanno avanti, avanti, avanti…….E dopo i fratelli ecco anche i “Papà Argentia” che rivendicano il merito della passione dei figli e fanno faville al corso adulti : Barlassina ( famiglia record col papà Stefano e la zia…manca la mamma Roby scartata per l’altezza 😉 , Coletti, Di brigida, Guella, Molgora, Napoletano, Oldani, Parma, Scaggiante, Spinelli, Tornaghi, Vergani e Zucchella……che se no si offendono 😉 Alla prossima, ezio

+Copia link

One Response to “Basket… Un virus famigliare !”

  • 12 febbraio 2015 alle 21:16 - Gaetano Spinelli.

    Bravo Ezio! Ne ho uno solo, ma in casa col canestrino produce movimento per due….

  • 11 febbraio 2015 alle 21:28 - Claudio Somazzi.

    Grande pezzo del grande Ezio. Bella