Aquilotti 2005: Vimercate – Nuova Argentia 1 – 5 (63 – 16)

parziali 4-15, 0-12, 2-4, 2-12, 8-4, 0-16

Secondo impegno settimanale per gli aquilotti,
si gioca al palestrone, ma tecnicamente è una
trasferta, papà Vergani presidia il cronometro
(con molti scongiuri) e papà Spinelli si gode la
partita dalla tribuna.
Ricompare lo striscione e Betti aggiunge una curiosa
mascotte che ci fà compagnia per tutta la partita.
Cornice delle grandi occasioni. Debutto per Luca
Amadigi.
Primo tempo : Simone-Chiara-LucaT-Alice
Coach Ferri parte con un quartetto alto, inizio
un pò contratto, poi la squadra si scioglie, il duo
Simone-Chiara è una garanzia, i due si trovano a
occhi chiusi, in breve si supera la decina, gli
avversari trovano due tiri da fuori, si chiude
con un eloquente 15-4.
Secondo tempo : Paolo-LucaA-Davide-Lance
E’ la fotocopia del primo, cambiano solo gli
attori, è l’inedita coppia Lance-Paolo questa
volta a fare il vuoto, gli avversari ci mettono
tanta grinta e corsa, ma possono opporre davvero
poco. Molto bene anche LucaA che va anche a punti.
Terzo tempo : Danilo-Matteo-Martina-Lorenzo
Quartetto piccolo ma veloce, Danilo prova a porta palla,
lo fa bene, ma oggi è un pò impreciso al tiro,
la frazione è combattuta, ma ci pensa Lorenzino
a insaccare il canestro decisivo.
Andiamo sul 3-0 all’intervallo.
Quarto tempo : Chiara-Paolo-Davide-LucaA
La partita si infiamma, gran duello tra la nostra
Chiara e la n.35 avversaria, entrambe sono
toste e grintosissime, non mollano un pallone
e non vanno per il sottile.
Ma la nostra leader dell’Argentia Girl’s è di altra categoria
e infila un 3/3 alla tenace avversaria.
Gran lavoro di Davide sotto i tabelloni, al
resto ci pensa Paolino.
Finisce con un eloquente 12-2.
Quinto tempo : Danilo-Matteo-Martina-Lorenzo
E’ un remake della terza frazione, si parte
con un bel 4-0 firmato Danilo-Matteo, ma il 33
avversario è un brutto cliente, i nostri lottano,
ma vengono rimontati e devono cedere.
Sesto tempo : Simone-Lance-Alice-LucaT
La vittoria è archiviata, ma non è tempo di mollare.
Intanto assistiamo al primo canestro di Alice,
accolto da un boato sugli spalti. Lance continua
a filare verso il canestro, come LucaT, che
sta recuperando la condizione dopo il lungo stop.
In tribuna c’è la famiglia Spinelli al completo
e capitan Simone non vuole sfigurare, gli avversari
non lo tengono e lo tartassano di falli, ma lui
è il solito gladiatore e conclude con un bel bottino.

Vittoria sonante e pronto riscatto dopo la sconfitta
di sabato contro Novate, troppa la differenza tra le due squadre,
come visto anche all’andata. Ma i ragazzi della Dipo hanno
lottato con coraggio su tutti i palloni in perfetta armonia con
lo spirito del minibasket.
Molto bella e apprezzabile la costante presenza in tutte
le partite di bambini che non sono convocati, ma che vengono
comunque a dare supporto ai compagni, segno di un grande
spirito di squadra che il coach Ferri ha saputo creare in
questi anni, dando sempre ad ognuno dei componenti della
rosa spazi ed opportunità.

Foto di Claudio Somazzi.

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2005: Vimercate – Nuova Argentia 1 – 5 (63 – 16)”