Esordienti 2003: Nuova Argentia – Vimercate 58 – 30

Nuova Argentia: Villa, Sirtori 6, Vulpiani 10, Vergani 9, Marchiano’ 22, Napoletano 4, Fratesi , Rigillo , Baciu 3, Lupia, Bertolotti 4. Coach Gobbo, assistente Napoletano.

Parziali 10-6, 22-4, 10-13, 16-7

Ennesima vittoria degli esordienti 2003 in questo strano campionato. Stavolta a finire sotto la morsa dei Gorgonzolesi e’ la Di.Po. di Vimercate, la quale ha affrontato la trasferta decisa a dare la prima delusione stagionale alla compagine di coach Gobbo. L’atmosfera del pre partita e’ abbastanza surreale, sembra il preludio di una gara di fine campionato col pubblico scarso di presenze e entrambe le squadre intente a fare riscaldamento in maniera leziosa. Si parte!!! Il primo quarto vede i blu devils iniziare piuttosto contratti, di contro gli ospiti imbastiscono azioni di contropiede sfruttando gli errori avversari in fase realizzativa. Purtroppo concedendo il fianco andiamo sotto nei primi minuti 0-4, da qui la scossa… Cominciano a macinare gioco con passaggi a tutto spiano tra Vergani, Bertolotti e Fratesi, i soli che riescono a fare movimento. Ribaltiamo il tempo in maniera egregia, terminando avanti 10-6 grazie a 7 punti di Vergani e 3 di Baciu. Nel secondo quarto l’Argentia allunga il passo e piazza un parziale di 22 a 4 che annichilisce la compagine brianzola riducendola ai minimi termini. Nonostante l’ottimo punteggio in questo secondo quintetto c’e’ stato poco gioco di squadra, la differenza l’hanno fatta azioni personali soprattutto di Marchiano’ che ha bucato la difesa di Vimercate da ogni posizione (veramente incontenibile). Segnalo l’ottima regia di Sirtori il quale nonostante nelle partite sembri poco appariscente svolge un lavoro oscuro ma che alla fine e’ utile alla causa. A meta’ gara il largo punteggio non lascia molte speranze alla Di.Po. di poter riagguantare il risultato, nonostante cio’ nel terzo quarto ha uno slancio d’orgoglio infilando un parziale di 10 a 13, che serve solo a salvare l’orgoglio e non la sconfitta che si concretizza nel quarto tempo al suono della sirena che sancisce la fine delle ostilita’.

Analisi di oggi si e’ vista una squadra che a tratti ha messo in pratica cio’ che pretende il loro coach, molto gioco di squadra fatto di passaggi rapidi, giocare larghi, curare molto la fase difensiva tenendo ognuno la propria posizione senza essere risucchiati nel punto in cui gira la palla. Tutto cio’ lo si e’ evinto soprattutto nel primo quarto nonostante il secondo sia stato quello piu’ prolifico di canestri. Ora il campionato si ferma per la pausa Pasquale, pronto a riprendere col big match della terza di ritorno. Trasferta a Usmate al cospetto di una squadra decisa a vendicare la sconfitta dell’andata per poter agganciare in vetta alla classifica i nostri blu devils. Ai nostri servira’ grande concentrazione e determinazione per far si che cio’ non accada. Purtroppo non avremo Canegrati, ormai fuori per infortunio da tre settimane. La sua prestanza fisica si sarebbe rivelata utile per contrastare la fisicita’ di alcuni Usmatesi. Appuntamento sabato 11 aprile alle ore 14.30 presso il centro sportivo di Usmate a tifare i nostri ragazzi e viveve assieme a loro come si suol dire il fatidico “sogno italiano”. Colgo l’occasione per augurare a tutti una buona Pasqua e un arrivederci alla settimana prossima. Vi anticipo che a breve usciro’ con un articolo di presentazione dell’ importante torneo di Pesaro che i nostri Esordienti si apprestano ad affrontare nei giorni 30 Aprile e 1,2,3 Maggio.

+Copia link

0 Responses to “Esordienti 2003: Nuova Argentia – Vimercate 58 – 30”