Aquilotti 2005: La prima partita del torneo di Pesaro

PRIMO MAGGIO: D-DAY

Dopo la serata e nottata di passione…finalmente il gran
giorno è arrivato.

TUTTO PRONTO: gli atleti in campo, lo striscione è al suo
posto, mamme, papà, fratelli e sorelle ai loro posti, in un mega palazzetto
degno della migliore delle squadre di serie A….ragazzi la strada è lunga e
tortuosa e tutta in salita, ma che vi piaccia o no si parte da qua.

Ore 08.45 ma dove sono i palloni, dove sono gli arbitri,
perplessi ci domandiamo: abbiamo sbagliato orario/giorno o palestra?

Ebbene no ecco che si parte.

Coach Ferri mette a posto i campioni, ci riscaldiamo.
Prendiamo le dovute misure con palle, canestri e palestra.

L’adrenalina è a mille. FORZA ARGENTIA!!!

PRIMO TEMPO:
FILIPPO-PAOLO-FEDERICO-MARTINA

Filippo alla palla a due. Paolo prende subito possesso della
sfera lancia per Federico che immediatamente dopo appena 3 secondi va a
canestro: 2 a 0

Federico per Filippo: 4 a 0

Si recupera palla e Martina va a segno: 6 a 0

Signori che inizio partita!!! Gli avversari non toccano
palla, non superano la metà campo, 10 a 0 in un minuto, mai visto!!

Si continua con superstoppata di Paolo andiamo a 12 a zero
con velocità fulminante.

E ancora Paolo ci porta a 14….16…altra stoppata di Paolo che
non fa passare nessuno…

Federico in uno contro uno non lascia speranze 18..e in un
attimo siamo a 22!!!!

Possesso palla 90%. Percentuale di realizzazione 98%.

22-0

SECONDO TEMPO: SIMONE-RICCARDO-ANDREA-LUCA

Riccardo alla palla a due, serve per Simone: 2 a 0. Andrea
dopo pochissimi secondi 4 a 0, Luca recupera palla sulla rimessa avversaria e
serve per Simone che va a canestro e siamo a 6, e ancora Luca a segno 8 a 0,
non c’è storia signori e signore, e Andrea con scatto fulmineo ci porta sul 10,
Andrea recupera palla e serve per Riccardo che ci fa andare a 12.

Un bombardamento!!! Non si lascia nulla al caso, siamo
esterefatti!!!

Puliti in difesa, aggressivi e concentrati in attacco.
Azioni da manuale, gioco di squadra: ci si passa la palla senza palleggiare
come insegna coach Ferri. Passaggi continui e precisione nei tiri da veri
cecchini.

Il Fair-Play impone noi genitori alla moderazione.

Chiudiamo con un 26-0.

TERZO TEMPO: MATTEO-DANILO-CHIARA-LORENZO

Chiara alla palla a due. Si parte con eguale aggressività e
concentrazione, si combatte sotto canestro e Chiara sblocca subito il
risultato: 2 a 0

Ancora Chiara ruba palla e serve per Matteo che ci porta in
un battibaleno a 4, e ancora Chiara a segno

Danilo subisce fallo in un terzo tempo e buca la retina (2
su 2) dalla lunetta, e ancora Danilo recupera palla e con un coast to coast ci
porta a 12. Lorenzo ancora serve Chiara che lancia Matteo: 14

E anche Lorenzo su un meraviglioso assist di Danilo mette il
canestro del 16 a 0.

E continuiamo così: 18-20-22 con altro contropiede prima di
Chiara e poi di Matteo.

Tutti a segno.

Impossibile riuscire a star dietro a questa velocità e
precisione. Gli avversari non esistono. Finiamo il tempo 24-0.

Tre tempi con lo stesso ritmo e la stessa concentrazione:
cosa avete dato a colazione ai nostri figli??? Fulmini e saette???
Concentrazione e aggressività???

Si riparte dopo una breve pausa.

QUARTO TEMPO: CHIARA-FILIPPO-PAOLO-FEDERICO

Iniziamo subito come abbiamo lasciato con Federico che,
scatenato, ci porta a 4 in men che non si dica.

Le furie bianche continuano a giocare con contropiedi
velocissimi, il quarto tempo è la fotocopia dei primi tre, non c’è storia.
Vediamo un basket spettacolo. Chiara stoppa tutti e apre in contropiede con
passaggi di precisione di Filippo…da manuale!!! Generosità, altruismo e gioco
di squadra la fanno da padroni.

Super Filippo batte l’uomo su primo passo e buca tutti in
terzo tempo. Si susseguono azioni con
stoppate, passaggi e assist in contropiede all’uomo libero.

Chiudiamo 16-0.

QUINTO TEMPO: RICCARDO-SIMONE-LUCA-MARTINA

Si riparte immediatamente con Simone che senza alcun dubbio
fa un coast to coast incredibile con Riccardo che va a segno.

Siamo ora un po’ più rilassati, siamo consapevoli di aver
chiuso la partita ma non molliamo e nessun avversario va a canestro, si crea un
muro e la difesa è impeccabile. Simone lotta a rimbalzo e tutto è suo.

Martina ci porta sul 4 a 0. Subiamo tanti falli sotto
canestro, gli avversari non ci stanno., ma noi reagiamo con altra azione da
manuale, in 4 passaggi, tutti toccano la palla e Simone chiude con il +6.

Martina si conferma lottatrice senza paura. Ancora Simone
inarrestabile +8. Si gioca tutti per la squadra e tutti insieme, è questo il
basket che ci piace.

Finiamo 8-0.

SESTO TEMPO: ANDREA-MATTEO-LORENZO-DANILO

Ultimo quartetto targato 2006. Iniziamo con un po’ di
confusione ma immediatamente ci riprendiamo, Andrea ruba palla all’avversario,
passa a Matteo che sblocca il risultato. Ancora Andrea che recupera palla e
oltre ogni limite di velocità serve per Danilo che non sbaglia: + 4

Ancora Matteo per Danilo: +6…e questo canestro ci porta ad
un totale di punti segnati pari a

100!!!!!!!!!…Signori Ilic grazie per i pasticcini!!!!

Non contenti del centesimo canestro (tripla cifra mai
vista!!!) vediamo Lorenzo che combatte a rimbalzo avversario, non fa segnare il
suo uomo e guadagna una contesa.

Andrea ci porta a 102, Matteo a 104, Danilo stoppa.

Le furie bianche non hanno pietà!!! E ancora si segna dalla
lunetta: Andrea 2 su 2. Danilo ancora un altro canestro….

Finiamo il tempo 14-0.

Il punteggio finale 108-0

Signori credetemi se vi dico che non si vedono spesso questi
risultati. E’ vero gli avversari erano agli inizi, ma 108 punti!!!

Questa è andata. Godiamoci qualche ora di tranquillità e
concentriamoci per questo pomeriggio, appuntamento alle 17.30. tutto da rifare,
tutto da giocare. Altra partita altra storia. Non dimentichiamo che la sfera è
rotonda e dobbiamo fare sempre del nostro meglio.

Ma per ora godiamoci tutti questa fantastica giornata. Bravi
bravi ragazzi. Continuate così.

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2005: La prima partita del torneo di Pesaro”