Quadrangolare di fine stagione

Ultimo appuntamento dell’anno per i ragazzi dell’Argentia 2006 e come al solito le cose si fanno per bene: quadrangolare organizzato con Basket Inzago e San Rocco di Monza.
L’Argentia presenta 2 squadre, pensate in maniera più equilibrata possibile da coach Alessandro.

Si parte al mattino di sabato, in una palestra calda sia per il clima torrido dei giorni scorsi, sia per l’altissima presenza di pubblico composto da genitori, parenti e amici.
Il primo match vede scontrarsi l’Argentia BLU e il Basket Inzago.

Argentia BLU: Benaglio, Bigatti, Coletti, Flinto, Fratini, Ilic, Nodari, Pederini, Pessot, Simonetta, Stigliani, Testini, Vigliotti

Il riscaldamento è subito intensissimo, i ragazzi sono super concentrati e questa è solo un’altra delle dimostrazioni di quanto ci tengano a giocare ogni partita come se fosse una finale. Le due squadre si sono affrontate durante il campionato scorso e l’Argentia ha sempre prevalso, ma stavolta la lotta in campo è diversa. Non sono solo i nostri ad essere cresciuti singolarmente e di squadra, ma anche gli avversari sono concentrati e con buone individualità.
Il risultato finale premia l’Argentia con un netto 6-0, ma la partita è stata più combattuta di quanto non dica il finale.

La seconda partita vede di fronte Argentia Bianca contro San Rocco Monza.
Argentia Bianca: Alieri, Amadigi, Bertolotti, Bettinelli, Carboni L. Carboni R., Cento, Mainardi, Pelà, Somazzi, Villa F., Villa L.

Il match sembra risultare agevole per ‘Argentia Bianca ma il Monza non ci sta e reagisce bene fino a portarsi sul 3-2 nel conteggio dei tempi vinti. Decisivo l’ultimo tempo e qui i nostri riescono ad essere più concreti e ad aggiudicarsi con merito la partita.

Appuntamento nel pomeriggio con la finale tutta Argentia, i Blu si scontreranno con i Bianchi.

Prima di questa, ci sarà però la sfida per il 3° e 4° posto tra il San Rocco di Monza e l’Inzago.
Il match risulterà molto combattuto, alla fine se lo aggiudicherà l’Inzago fra gli applausi del folto pubblico per tutti i giovani cestisti.
Arriva finalmente il momento della finale.

Gli amici di tanti allenamenti, di tante partite in giro nella provincia di Milano, si trovano di fronte uno all’altro e nessuno sembra disposto a lasciare la posta all’avversario.

Tempo 1
Argentia Blu: Coletti Nodari Simonetta Pessot
Argentia Bianca: Carboni Somazzi Villa Amadigi

Partenza al fulmicotone per i Blu che creano subito tantissimo e fermano ogni tentativo degli avversari.
Nodari immarcabile, ben assistito da Simonetta e Coletti. Risultato: 7-0.

Tempo 2
Argentia Blu: Bigatti Fratini Testini Pederini
Argentia Bianca: Bettinelli Cento Asia Mainardi

Ancora Argentia Blu sugli scudi, più precisi dei Bianchi. Il finale li premia ancora, con il nuovo arrivato Testini sugli scudi: 8-2.

Tempo 3
Argentia Blu: Ilic Benaglio Vogliotti Stigliani
Argentia Bianca: Carboni L. Bortolotti Pelà Villa F.

La sfida è molto equilibrata, con i soliti Ilic e Bertolotti a guidare i rispettivi quartetti. Stavolta prevalgono le entrate di Filippo e i Bianchi si aggiudicano il parziale: 6-7.

Si va all’intervallo sul 2-1 per i BLU.

Tempo 4
Argentia Blu: Ilic Bigatti Nodari Testini
Argentia Bianca: Villa Somazzi Bettinelli Bertolotti

Riprendono le ostilità con la passerella per tutti i 2006 prestati ai 2005 (tranne il nuovo Testini) e vittoriosi nell’Adriatic cup di Pesaro.

La partita è bella, dura, combattuta, con le squadre a rispondere canestro su canestro. Le marcature sono ferree e per arrivare a canestro si deve davvero faticare. Alla fine sono ancora i Blu a dare lo strappo decisivo e ad aggiudicarsi il parziale per 10-7.

Tempo 5
Argentia Blu: Stigliani Vigliotti/Coletti Simonetta Fratini
Argentia Bianca: Alieri Amadigi Carboni R. Cento

La penultima frazione vede Simonetta mattatore con i canestri che creano subito il vantaggio giusto mantenuto fino al termine. Ancora Blu: 9-3.

Tempo 6
Argentia Blu: Benaglio Pessot Flinto Pederini
Argentia Bianca: Carboni R. Villa F. Pelà Mainardi

Sulle ali dell’entusiasmo i Blu si aggiudicano anche l’ultima frazione con un punteggio molto netto, 9-0.
Gli ultimi secondi sono scanditi dal countdown dei compagni di squadra fino all’invasione finale per festeggiare il meritato primo posto.

Sono ormai quasi le 18 ed è tempo di premiazioni.
Il presidente della società, signor Bigatti, introduce un breve ma significativo discorso volto a premiare tutti gli atleti delle 4 squadre, di fronte ad un esercito di genitori e parenti ad immortalare il momento.

E’ tempo di lasciarsi andare e la palestra viene invasa da grandi e piccini ognuno a cimentarsi con qualche tiro a canestro.
L’atmosfera viene rinfrescata con un’infinità di ghiaccioli offerti dai genitori degli atleti a tutti i presenti.

E’ tempo di saluti, è tempo di vacanze, ci vedremo fra qualche mese per ripartire con una nuova stagione che sicuramente vedrà i nostri ragazzi continuare il loro percorso di crescita.

Siamo certi però che l’estate non resterà senza un canestro, perchè se il basket ti entra dentro, non ti abbandona mai e un campetto o semplicemente un cerchio in cui lanciare la palla ci sarà sempre.

Buone vacanze a tutti!

+Copia link

0 Responses to “Quadrangolare di fine stagione”