Torneo di Treviglio: Epilogo di una stagione fantastica

Siamo alla fine di una stagione a dir poco esaltante.Nel week end del 6 e 7 giugno coach Ferri porta a termine la sua ultima fatica. Sabato 6 giugno partecipa coi suoi aquilotti 2006 al torneo da lui organizzato presso l’ormai noto Palestrone di Largo Olimpia, ribattezzato Forum di Gorgonzola. Il giorno 7 invece coi soli aquilotti 2005 partecipa al torneo di Treviglio. Ma partiamo dall’inizio!!!! Mattina di domenica 7 giugno 2015, i nostri eroi fanno l’ultimo ritrovo stagionale presso il parcheggio del nostro “FORUM” alle ore 10,25 come suggerito dalla coppia Spinelli/Vergani. I genitori arrivano alla spicciolata, e a quell’ora fa gia’ un caldo allucinante. In ultimo ecco spuntare l’utilitaria del nostro Gae che non ha neppure il tempo di scendere che gia’ si forma il solito serpentone di auto diretto alla volta di Treviglio. Come solito a guidare la carovana c’e’ il nostro Max (papa’ di Chiara) e dietro via via gli altri. Giunti alla palestra Gatti gli atleti si apprestano a compiere i soliti rituali, andando negli spogliatoi per cambiarsi. Tra le file abbiamo forse per la prima volta quest’anno tutte e quattro le bimbe del 2005 (Chiara,Emma,Alice e Elisa). Viene riservato loro lo spogliatoio dell’arbitro. Al torneo partecipano Treviglio Giallo,Treviglio Blu,Caravaggio e naturalmente noi della Nuova Argentia. Con sommo dispiacere apprendiamo che Caravaggio non si presenta per motivi a noi sconosciuti, per cui l’organizzazione corre ai ripari chiedendo a coach Ferri di dividere la sua squadra in due, dato che fortunatamente la rosa e’ composta da 15 atleti. Ci dividiamo in bianchi e blu. Nella squadra bianca fanno parte MONTI-SPINELLI-CALABRO’-ROSSETTI-GIANNINI-FASCILLA-PICONE-FRACASSI- In quella Blu VERGANI-TERMINE-MOLINELLI-ATTI-GALBIATI-PERRETTA-MALABANAN. Nonostante questa defezione i ragazzi sono vogliosi di giocare e onorare questo impegno come hanno fatto del resto tutto l’anno. La prima semifinale vede l’Argentia bianca opposta a Treviglio blu. I primi due tempi sono se li aggiudicano uno per parte, invece il terzo e quarto vengono largamente conquistati dai piccoli di coach Ferri. Seconda semifinale Treviglio giallo opposta a Argentia Blu. Anche in quest’occasione non vi e’ storia, gli ospiti liquidano con un imperioso 4 tempi a 0 i malcapitati avversari. Pertanto ci apprestiamo ad assistere a una finale tutta Gorgonzolese, da qui partono i primi sfotto’ tra genitori. Mentre continuano queste simpatiche diatribe andiamo in pausa pranzo. Viene preso d’assalto il ricco ristoro allestito dagli organizzatori con panini salame eprosciutto cotto e crudo, ottime pizzette, torte buonissime e gelati e ghaccioli. Qualcuno avanza richieste di fagiolate ma che per ovvi motivi logistici e calorici non vengono presi in considerazione. Il nostro chef Simone Perretta non si lascia sfuggire il lauto pasto,rifornendosi di tre panini un gelato e forse un pezzetto di torta,giusto per non fare torto alle signore dell’angolo dolci. Nel frattempo i papa’ si esercitano al tiro a canestro in preparazione alla sfida che li vedra’ cimentarsi al termine della giornata. Finita la pausa pranzo apprendiamo che la finalissima tutta Gorgonzolese non si fara’, in quanto di comune accordo i coach hanno convenuto di ricompattare le proprie compagini e di sfidarsi in un unica partita al meglio di otto tempi. Solo per la cronaca la finale e’ terminata 6-2 per l’Argentia, ma questo sicuramente e’ passato in secondo piano, in quanto ha trionfato la giornata di gioia che hanno condiviso tutti i presenti sia in campo che sugli spalti. Un grosso ringraziamento va a tutti i partecipanti e soprattutto grazie ai nostri ragazzi che quest’anno piu’ di quelli passati si sono impegnati al massimo con la loro presenza e disponibilita’ sia negli allenamenti sia nelle partite. La vittoria di Pesaro e’ stata la ciliegina sulla torta che ha unito ancor di piu’ questo meraviglioso gruppo. Ora cala il sipario su questa splendida storia cominciata a settembre, pronta a replicarsi a settembre prossimo con gli stessi attori, e lo stesso regista. Come si suol dire squadra che vince non si cambia!!!

+Copia link

0 Responses to “Torneo di Treviglio: Epilogo di una stagione fantastica”