Aquilotti 2005: Brugherio – Nuova Argentia 0 – 5 (13 – 85)

Parziali : 2-7,0-21,3-3,7-12,0-27,1-15

Roster : SimoneS,Chiara,Leonardo,Lance,Alessandro,Gerom,Filippo,Paolo,Mattia,SimoneP,Luca,DavideS

Comincia il nostro torneo Mariani con la trasferta di Brugherio. Si gioca la domenica alle 9.30, quindi una levataccia per tutti, ci ritroviamo al palestrone un po’ assonnati e ci muoviamo in gruppo come al solito. Il Brugherio schiera i 2006, la partita non è difficile, ma i nostri vogliono cominciare con il piede giusto.

Nel primo tempo i nostri sembrano ancora addormentati, e allora il coach, che invece è ben sveglio, comincia a farsi sentire, gli avversari ci mettono grinta per non sfigurare e a metà tempo la frazione è in equilibrio, visti i tanti nostri errori sotto canestro. Inevitabile il timeout che sveglia il nostro Paolino, che ingrana la quarta e comincia a far canestro. Finisce 7-2 per noi.

Nella seconda frazione segnaliamo l’esordio di Gerom, arrivato quest’anno nella squadra. I nostri cominciano a carburare e a sviluppare il gioco in velocità e per gli avversari si fa notte. Chiara, Alessandro e SimoneS sono implacabili e si trovano a meraviglia, finisce con un rotondo 21-0.

Nella terza frazione gli avversari non si scoraggiano, entrano in campo un paio di furetti avversari che imperversano e i nostri vanno in palla, andiamo sotto 1-3 dopo 2 minuti, sbagliamo troppo sotto canestro, ma a poco dalla fine un canestro di Lance ci riporta in parità, non ci riesce però il sorpasso e il tempo finisce pari.

Continuano le difficoltà anche nella quarta frazione, il n. 9 avversario è veloce e ci fa male. Nel momento più difficile due canestri di Davide ci tengono a galla, poi finalmente si cambia marcia, Lance e Luca aggiustano la mira e prendiamo un vantaggio di sicurezza che ci consente di vincere tempo e partita.

Nella quinta frazione i nostri giocano a memoria, Chiara è inarrestabile, Paolo e Alessandro sono implacabili, c’è gloria anche per Gerom, la frazione termina con un perentorio 27-0.

Nell’ultima frazione i nostri non si fermano, arrivano i primi canestri di Filippo, Leonardo corre a perdifiato e aumenta il bottino, SimoneS mostra il suo repertorio e così si chiude in bellezza con un 15-1 .

Esordio quindi vittorioso dei nostri a Brugherio, che vincono largamente seppur contro una squadra composta da elementi di età inferiore. In attesa di test più impegnativi che ci diranno dove possiamo arrivare, possiamo evidenziare che la squadra gioca a memoria, applicando molto bene le direttive del coach. Il gioco di squadra funziona a meraviglia e permette ai nuovi arrivati di inserirsi più facilmente. Questo è un gruppo fantastico, accogliente, che mette tutti in condizione di giocare al meglio. Non ci sono individualismi, si cerca sempre il compagno più libero, chiunque esso sia. Le prospettive sono buone, i margini di miglioramento sono ancora tanti, il coach sa quello che deve fare, noi seguiamo il tutto con entusiasmo, non ci spaventano trasferte fuori mano o orari impossibili, siamo sempre presenti al fianco della squadra con il nostro striscione, sempre più ammirato anche dalle tifoserie avversarie.

Gaetano Spinelli.

Foto di Marcella Iuffredo.

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2005: Brugherio – Nuova Argentia 0 – 5 (13 – 85)”