Under 13: Amichevole a Malaspina

Dopo la bella prova in territorio piemontese, i nostri ragazzi tornano in campo per una amichevole contro i molto ben conosciuti avversari del Malaspina con cui molti hanno condiviso, un paio di anni or sono, il Camp “Estivo” a Molveno.

Ci presentiamo al campo in 11, viste le defezioni dell’ultimo momento di Villa e Franz; dall’altra parte del campo la vera novità è l’allenatore che, udite udite, è nientemeno che coach Gobbo !!!!

La partita ha inizio, diretta, tanto per cambiare, dal sottoscritto a causa del ritardo di Giorgio, vice di Ale Ferri ….. che casino, ma siamo a Malaspina o a Gorgonzola ?!?!?

Torniamo alla partita. I biancoverdi sono fisicamente ben messi e noi partiamo con le nostre torri Vulpy e Stefano per contrastarli. Dopo i primi 5 minuti in cui il punteggio resta sulla parità, i nostri approfittano di qualche palla persa di troppo dei locali e prendono un leggero vantaggio. Limitando le palle perse e continuando a difendere meglio delle precedenti uscite, riusciamo a portare a casa la prima frazione.

Si decide di azzerare il punteggio ad ogni quarto. Coach Gobbo fa ruotare i suoi 16/17 giocatori per dare spazio a tutti, noi facciamo altrettanto per mantenere costante l’intensità in campo. Delle buone individualità tra le fila del Malaspina ci mettono in difficoltà ma, appena si recupera palla, siamo bravi a lanciarci in contropiede, forse una delle nostre migliori armi in questo inizio di stagione. Purtroppo, anche soli, i nostri riescono a sbagliare canestri già fatti e, ancora una volta, le squadre restano a contatto. Si arriva alla fine del quarto; +2 e palla in mano. Finalmente i giocatori in campo, ben consigliati da Carlo, fanno tesoro degli errori passati e tengono palla fino allo scadere vincendo così anche il secondo quarto.

Nel terzo quarto Scende in campo per il Malaspina il loro miglior giocatore e, nonostante la nostra difesa faccia il possibile, veniamo puntualmente puniti. Sull’altro lato attacchiamo con costanza il canestro e ribattiamo colpo su colpo ma, sul finale, i locali scappano di quel tanto che basta per vincere la frazione.

Nell’ultimo maxi-quarto da 20 minuti teniamo il vantaggio quasi sempre; il coach avversario mischia le carte più volte con cambi dell’intero quintetto che mandano in confusione anche Carlo e me; ad un certo punto Stefano cambia il suo quintetto e dà le marcature anche ai nostri… ma non tutti capiscono e subiamo un facile canestro !!!! Voci di corridoio dicono che verso la fine Gobbo abbia chiesto una maglia ad un giocatore del Malaspina (più alto di lui ovviamente) per confondersi tra i giocatori e ribaltare il risultato, ma ormai sarebbe stato troppo tardi ….

Finisce così una bella domenica di sport per noi dove, a parte il risultato che conta fino a un certo punto, abbiamo dimostrato ancora di poter competere con formazioni di ogni tipo, forti fisicamente come oggi o più organizzate come contro S. Giuliano. Ad onor del vero oggi è un po’ mancato il gioco di squadra e sono emerse maggiormente alcune individualità, aspetto che andrà corretto in allenamento (in gergo direi “in tanti hanno fatto un po’ troppo il veneziano”), ma complessivamente una buona prova.

Ora ci attende il campionato con la prima prevista per domenica 08/11 alle 14.45 contro Verdello. Si comincia a fare sul serio e speriamo di portare in campo il risultato dei buoni allenamenti che stiamo facendo nelle ultime settimane.

PS: La persona che sta approvando l’articolo fa notare che al viceallenatore di Gorgonzola, la divisa più grande andrebbe comunque attillata a livello addominale. 😉

+Copia link

0 Responses to “Under 13: Amichevole a Malaspina”