Aquilotti 2005: Busnago – Nuova Argentia 1 – 5 (30 – 58)

parziali : 8-12,6-8,6-5,2-12,4-6,4-15

Ultima giornata del Mariani. Si va a Busnago nel famoso collegio San Antonio, dove non abbiamo mai vinto, è ora di sfatare il tabù. La vittoria dei 2004 poco prima di noi è di buon auspicio. Nel riscaldamento perdiamo Danilo per indisposizione, viene chiamato dalla tribuna Ricky che ha appena terminato la partita precedente.

Primo tempo : Paolo-Pippo-Leo-Chiara

Si intravede che non sarà facile, prendiamo un paio di tiri da fuori ai quali rispondiamo subito, proviamo ad attaccare con pazienza, il “Passo e mi muovo” pare funzionare. Pippo sembra carico e realizza i punti che ci proiettano avanti. Terminiamo 12-8 pur con qualche sofferenza. Ma siamo già avanti.

Secondo tempo : Simo-Matte-Biga-Lance

La frazione sembra la fotocopia della precedente. Partenza ad handicap con un paio di canestri presi da fuori. Simo e Biga rintuzzano subito l’attacco. Biga prova a fare da solo, qualcosa produce, ma lascia qualche buco dietro, andiamo avanti con fatica e non ci scrolliamo di dosso gli avversari. Sotto i tabelloni Simo è un leone. Finiamo 8-6 ma che sofferenza!

Terzo tempo : Davide-Ricky-Luca-Perry

Il quartetto appare in difficoltà dall’inizio e va sotto, Luca si scuote e ci riportiamo sotto, ma commettiamo troppi errori banali e prendiamo canestri evitabili, non riusciamo a riportarci sotto e perdiamo il tempo, seppur con minimo scarto.

Quarto tempo : Paolo-Pippo-Luca-Leo

E’ora di accelerare. I nostri entrano in campo con un piglio diverso, sprechiamo qualche palla di troppo, ma Paolo e Pippo vicino a canestro sono una sentenza, è straordinaria la loro lucidità nel leggere le situazioni di gioco. Pippo si distingue anche per grandi recuperi difensivi. E’ lui il match winner di oggi. Scioriniamo basket stellare. Finiamo 12-2 e ipotechiamo la vittoria.

Quinto tempo : Simo-Biga-Matte-Perry

Bisogna chiudere. Gli avversari sono ancora vivi. Fatichiamo un po’, Simo sembra stanco, ma trova le energie per un coast-to-coast e andiamo 2-0. Siamo un po’ macchinosi, non c’è la fluidità del tempo precedente. Spesso andiamo contro il muro. Ma qualche schema funziona, scarico di Simo per Matte e piazzato vincente. Negli ultimi secondi ci procuriamo qualche brivido (dare sempre un occhio al cronometro), ma portiamo a casa frazione e partita.

Sesto tempo : Lance-Chiara-Davide-Leo

Punteggio acquisito, ma guai a mollare, il coach non abbassa mai la guardia e i nostri in effetti non mollano e continuano a dare spettacolo. Lance è in grande spolvero, appare più convinto e taglia come il burro la difesa avversaria, gloria anche per Davide, Leo e Chiara. Finisce 15-4 tra gli applausi nostri e dello sportivo pubblico di Busnago.

Prestazione sulla falsariga di ieri. Stessa determinazione e stessa grinta. Alla fine obiettivo raggiunto e probabile primo posto. Da questo week-end viene fuori una squadra ancora più convinta dei propri mezzi. Qualcosa da rivedere c’è ancora, il coach è un perfezionista e siamo certi che non darà tregua ai nostri ragazzi fino a che non faranno ciò che lui chiede. Ora ricarichiamo le batterie e in settimana sapremo chi affrontare nel nostro quarto di finale.

Gaetano Spinelli.

Foto di Dexter Malabanan.

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2005: Busnago – Nuova Argentia 1 – 5 (30 – 58)”