Under 13: Forze Vive Inzago – Nuova Argentia 67 – 54

7 su 36 !!!!

Non servirebbe altro a spiegare la prima sconfitta subita dai nostri Under 13 in questo campionato.

Lo abbiamo sempre detto, il nostro grande problema sono i tiri liberi; ma mai come questa volta sono risultati più che decisivi, ahimè a nostro sfavore. I 29 punti lasciati dalla “linea della carità”, in una partita che è sempre stata sotto i dieci punti di svantaggio, avrebbero ribaltato le sorti del match ma….

…. ma non è questo che importa; oggi più che mai il risultato viene in secondo piano. Si giocava contro quella che, presumibilmente “era” la squadra più forte del nostro girone, quella che negli ultimi anni ci ha sempre sonoramente battuto. E per tutta risposta, con il roster ridotto a causa di infortuni, abbiamo fatto sudare questa vittoria all’Inzago, in casa loro con tutto quello che questo ha comportato.

Veniamo alla cronaca, che racconta di una partita ben più fisica di quella con Osio, con molti falli fischiati e moltissimi contatti oltre il limite lasciati andare; i parziali esprimo bene l’andamento e le potenzialità del nostro gruppo. 27 – 13, 12 – 15, 12 – 10, 16 – 16.

Un primo quarto senza grinta in difesa ci ha costretti ad inseguire per tutta la gara, con i nostri ragazzi ancora una volta mai domi o spaventati dal punteggio. Abbiamo lottato, difeso per tre quarti alla morte, con ottime chiusure sulle loro penetrazioni e ripartenze in contropiede. In attacco a difesa schierato abbiamo trovato ottime soluzioni quando la palla è stata fatta girare, ma troppo spesso ci siamo intestarditi in giocate singole che hanno sempre portato a palle perse o tiri forzati.

E alla fine, pur con tutti questi errori, eravamo ancora lì a giocarcela, – 5 a 4 minuti dalla fine con palla in mano e possibilità di portarsi a -3 …… ma purtroppo la nostra rimonta è stata vanificata …..

Da segnalare due episodi degni di nota. Prima il fair play di Verga che, nel primo quarto, ammette di aver toccato lui una palla uscita dal campo con rimessa inizialmente concessa a noi dall’arbitro. In secondo luogo un’azione da show-time di Cigno che, dopo un taglio a canestro, riceve e tira al volo realizzando un magnifico canestro.

Anche oggi bravi tutti, ognuno con le proprie possibilità e capacità, a portare aiuto alla squadra, anche chi, come Lucian o Stefano, non potendo giocare, abbandonano i compiti sul tavolo e raggiungono i loro compagni per far sentire il loro sostegno.

Adesso si torna in palestra, dopo un tour de force di partite degno dell’Olimpia Milano (vabbè loro Eurolega e noi amichevole con la Castel ….). Si torna a lavorare in vista delle prossime partite, per chiudere al meglio questa prima e lanciare un segnale forte alle future sfidanti; di sicuro ai nostri ragazzi toccheranno delle lunghe sedute di tiri liberi !!!!!

1, 2, 3, INSIEME !!!!

+Copia link

0 Responses to “Under 13: Forze Vive Inzago – Nuova Argentia 67 – 54”