Aquilotti 2005: Nuova Argentia – Carnate 5 – 1 (54 – 29)

parziali : 13-10,5-1,14-4,9-6,11-3,2-5

Dopo la vittoria nel lodigiano si replica in casa di domenica al palestrone. Avversario di turno è il Carnate, poco o nulla si sa di questa squadra, tranne che l’allenatore è quello del Busnago. Le rotazioni cambiano 4-5 elementi, rientra Chiara, reduce dalla bella vittoria con la squadra femminile.

Primo tempo : Pippo-Betti-Leo-Perry

Partenza difficile con i nostri che trovano l’area intasata e faticano a trovare gli spazi, ma Leo e Betti aprono le marcature e andiamo 4-0, poi arriva la risposta del Carnate. Penetrazione di Pippo e Siamo 6-4. Poi ancora Leo e prendiamo il largo 11-4. Ma il Carnate reagisce e ci fa un 4-0 in pochi secondi 11-8. I nostri reagiscono subito e Pippo sembra chiudere i giochi, 13-8, altro canestro del Carnate 13-10, ma poi suona la sirena e con un po’ di fatica portiamo a casa il tempo.

Secondo tempo : Spino-Biga-Ricky-Lance

Quartetto avversario muscoloso, i nostri hanno qualche difficoltà e girano intorno all’area senza trovare spazi..Spino prova a lanciarsi in penetrazione, prende dei liberi, ma ne segna uno solo..La partita rimane in equilibrio, per fortuna difendiamo bene, ma è grande sofferenza, arrivano due belle penetrazioni di Biga che ci tranquillizzano e che chiudono la frazione sul 5-1.

Terzo tempo : Somaz-Paolo-Mattia-Chiara-Ale

I nostri sanno che è il momento di accelerare..cominciano a muoversi e arrivano i frutti, canestro di Chiara, poi Paolo e poi entra in scena super-Matteo con 4 canestri di fila, il Carnate è con le spalle al muro, poi ancora Paolo, suona la sirena e il parziale dice 14-4, gran frazione dei nostri.

Quarto tempo : Pippo-Betti-Paolo-Chiara

Il 3-0 ci pone al riparo da sorprese, ma è ora di chiudere. Betti corre veloce a canestro, 2-0. Gli spazi sono pochi, ci si deve inventare qualcosa, Chiara parte a razzo, 4-0, ma il Carnate risponde ed è ancora li. Libero di Chiara 7-4. Canestro di Paolino, poi risposta avversaria, 9-6. Il coach serra la difesa, manca poco, poi suona la sirena e la seconda vittoria consecutiva è in archivio.

Quinto tempo : Spino-Biga-Perry-Leo

I nostri, pur con la vittoria in tasca, non si fermano, parzialino di Spino 4-0, poi Lance, piccola reazione del Carnate, ma ancora Lance a chiudere i giochi, finisce 11-3.

Sesto tempo : Biga-Mattia-Ricky-Ale-Somaz

Si tenta un altro cappotto, ma appare difficile, Biga non trova spazi, i compagni si muovono poco, il Carnate va avanti, Ale prova ad accorciare 3-2. Manca un minuto, proviamo il sorpasso, ma sbagliamo il tiro decisivo, poi il Carnate fa canestro in contropiede e porta a casa il meritato punto della bandiera. 5-2.

Altra vittoria, un po’ più sofferta di quella di ieri. I nostri non conoscono ostacoli, approcciano bene il campionato competitivo e offrono una prestazione convincente contro un buon Carnate, molto giovane e fisicamente ben messo. I nostri superano anche questa prova, ancora una volta impressiona la varietà di soluzioni offensive che il coach è in grado di mettere in campo. Tanta qualità fa ben sperare in futuro, anche per impegni più difficili. Ora ci sarà una pausa per il ponte dell’Immacolata, l’occasione per ricaricare le pile e prepararci ai prossimi pirotecnici impegni. Segnalo un gran week-end targato Argentia, con vittorie in sequenza, per Serie D, 2007, Girls, 2006, Under 14, Under 13, Under 15, 2004 e doppia per i 2005.

Foto a cura di Alessandro Giannini.

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2005: Nuova Argentia – Carnate 5 – 1 (54 – 29)”