Serie D: Ottica Brambilla – Sanmaurese Pavia 61 – 66

Nuova Argentia: Magnani 13, Longoni, Magoga, Pesavento 12, Pradella 8, Abate 2, Raspanti, Bischetti 5, Villa, Messina 5, Bazzo 2, Brambillasca 14, All: Scaltrito/Dossi/Brambillasca

Progressivo: 23-17, 37-43, 50-49, 61-66

Ultima partita prima di Natale e ultima partita in casa del girone di andata quella che i ragazzi dell’Ottica Brambilla si apprestano a giocare contro Pavia. Gara ricca di errori da entrambe le parti che si gioca molto più sulla tensione nervosa che sui gesti tecnici dal momento che Gorgonzola arriva da quattro vittorie in fila. Inizia la partita e infatti gli ospiti si dimostrano più grintosi sul campo e in 3:30 si portano avanti grazie a un’ottima percentuale dal campo con un parziale di 4-12: dopo questa partenza barcollante i padroni di casa si caricano della grinta necessaria e iniziano a produrre un bel gioco mettendo a segno tre conclusioni dalla lunga distanza e mettendo molta più intensità difensiva che permette di andare alla prima pausa con 6 punti di vantaggio. Nel secondo quarto sembra riproporsi lo scenario dei primi minuti: Pavia riprende le ottime percentuali al tiro e con un continuo alternarsi tra difesa a uomo, zona 2-3 e zona 3-2 riescono a riportarsi in vantaggio. La buona prestazione di Magnani in tutto il primo tempo (13 punti tutti nei primi 20′) e un paio di belle giocate di Messina nel secondo quarto arginando almeno in parte Pavia che all’intervallo ribalta il punteggio sul 37-43. Ricomincia la seconda metà di gara e i ragazzi di coach Scaltrito scendono in campo con un altro spirito: tanta grinta soprattutto in difesa che lascia Pavia con solo 1 punto segnato su tiro libero per i primi 6 minuti del quarto. Purtroppo la precisione al tiro dell’Ottica non è delle migliori e non riesce ad approfittare della buona difesa per fare un parziale importante: molti sono stati gli errori dei padroni di casa durante tutta la partita, sbagliando diverse conclusioni da sotto e non pochi tiri liberi. Iniziano gli ultimi 10 minuti di gara con Gorgonzola avanti di 1; ottima la prestazione di Brambillasca nel quarto che mette a segno 7 punti in questo parziale portando i suoi avanti di 7 a 5 minuti dalla fine. Gli avversari, però, non mollano e continuano a segnare diverse conclusioni dall’arco rimanendo sempre a contatto: a 1:40 dalla fine sopra di 4 lunghezze viene fischiato contro Messina un fallo antisportivo e un fallo tecnico (sanzione data anche a un giocatore avversario) che costringono il giocatore dell’Ottica a uscire dal campo per 5 falli e danno la possibilità a Pavia di portarsi sul -1. Le azioni successive sono diversi brutti attacchi di Gorgonzola che non riesce a segnare e si ritrova sotto di 3 a 10 secondi dalla fine: time out di coach Scaltrito che disegna lo schema, ma la conclusione da tre di Brambillasca non va a segno. Finisce 61-66 per Pavia che interrompe qui la striscia positiva di 4 vittorie dell’Ottica: complice della sconfitta sicuramente i molti punti lasciati lì durante tutto l’incontro e un calo di tensione agonistica da parte dei ragazzi che comunque sono andati molto vicini a portare a casa anche questa volta i due punti. Ora c’è tutta la pausa natalizia per rimettere a posto le idee e ritrovare la voglia di vincere che ha sempre caratterizzato questo gruppo.

Si ricomincia venerdì 8 gennaio a Pioltello per giocare l’ultima gara del girone di andata. Buone feste a tutti!

+Copia link

0 Responses to “Serie D: Ottica Brambilla – Sanmaurese Pavia 61 – 66”