Serie D: Gamma Segrate – Ottica Brambilla 89 – 74

Nuova Argentia: Magnani 6, Longoni, Cirillo 4, Pesavento 32, Pradella 9, Abate, Raspanti, Barin, Messina 8, Bazzo 6, Brambillasca 6, Cicala 3. All: Scaltrito/Dossi/Brambillasca

Progressivo: 21-20, 42-43, 66-58, 89-74.

La seconda partita del girone di ritorno l’Ottica Brambilla è ospitata sul campo di Segrate: entrambe le squadre sono reduci da una sconfitta ed entrambe sono determinate a far bene. La partita inizia con Gorgonzola che parte davvero forte, volenterosa di riscatto per la gara di andata, e produce numerosi punti all’interno del pitturato portandosi avanti con un parziale di 6 a 16 dopo 5 minuti di gioco; “minuto” per il coach della squadra di casa che esce dal time-out con uno spirito diverso e riesce a fare un contro-parziale chiudendo il primo quarto avanti di una lunghezza. Il secondo è un quarto davvero equilibrato e bello da vedere: l’Ottica è trascinata dallo strepitoso play Pesavento, che chiuderà il primo tempo con 16 punti e 6/8 dal campo, e dai lunghi Bazzo e Brambillasca autori di 4 punti ciascuno nel quarto; ma Segrate non si fa sorprendere dalla bella prestazione degli avversari realizzando diverse conclusioni non facili. All’intervallo sono gli ospiti ad avere un punto di vantaggio. Dopo la pausa la partita ricomincia sempre all’insegna dell’equilibrio, con diversi bei canestri da entrambe le parti: i padroni di casa giocano bene in attacco ma faticano di più in difesa, dove infatti, dopo aver provato in diversi frangenti la zona 2-3 sempre attaccata molto bene in ogni momento della gara dall’Ottica, hanno non pochi problemi con alcune marcature a uomo. Bisogna aspettare i minuti finali del terzo quarto per vedere il primo vero allungo da parte di una delle due squadre, che purtroppo è Segrate: Gorgonzola sbaglia la conclusione per diversi possessi consecutivi e i padroni di casa riescono a portarsi sulla doppia cifra di vantaggio. La tripla (prima e unica di tutta la squadra) del giovane Cicala chiude il parziale sul -8 per l’Ottica. Gli ultimi 10 minuti si aprono con un parziale di 6-0 per la Gamma Basket: Gorgonzola cerca di reagire sempre guidata dall’ottima prestazione di Pesavento che infila 9 punti anche in questo quarto finale. Gli ospiti, però, non riescono più a riavvicinarsi a causa delle diverse conclusioni dall’arco messe a segno dagli avversari rimanendo sempre indietro di circa 10 punti: inoltre a 5′ dalla fine il play gorgonzolese è costretto a uscire per crampi (per lui 11/18 dal campo e 10/12 dalla lunetta in 33′). Anche se forse la partita ha preso una svolta decisiva i ragazzi di coach Scaltrito non si danno per vinti e continuano a lottare fino alla fine senza dar cenno di voler alzare bandiera bianca fino alla sirena finale che dice 89-74 per Segrate. La partita è stata senza dubbio coinvolgente ed emozionante: l’Ottica ha fatto vedere un ottimo basket, grintoso e determinato sia in attacco che in difesa caratterizzato da una costante voglia di vincere di tutta la squadra nonostante l’avversario fosse superiore sulla carta; paga sicuramente un’anormale imprecisione dalla media e dalla lunga distanza, ma rispetto all’andata dove la sconfitta è stata umiliante si è visto bene come è cambiato in meglio l’atteggiamento mentale di tutto il gruppo.

Il prossimo incontro contro Tromello sarà venerdì 29 in casa: sarà una partita decisiva contro una squadra forte nonché diretta avversaria per la posizione in classifica. È importante che i nostri ragazzi siano supportati da un bel tifo di un pubblico numeroso. Vi aspettiamo!

+Copia link

0 Responses to “Serie D: Gamma Segrate – Ottica Brambilla 89 – 74”