Serie D: Ottica Brambilla – Pall. Tromello 74 – 81

Nuova Argentia: Magnani 8, Boggio, Cirillo 16, Pesavento 18, Pradella 6, Abate, Raspanti 6, Bischetti, Messina 2, Bazzo 7, Brambillasca 11, Cicala. All: Scaltrito/Dossi/Brambillasca

Progressivo: 25-23, 46-40, 61-74, 74-81

La partita contro Tromello è la terza di ritorno e l’Ottica Brambilla è ancora ferma in classifica dopo la vittoria a Pioltello: l’incontro si preannuncia entusiasmante e combattuto vista la gara di andata decisa solo allo scadere. Palla a due e le due squadre iniziano con un ritmo molto alto segnando entrambe canestri uno in fila all’altro; a metà quarto Tromello è abbastanza carica di falli e Gorgonzola approfitta dell’uscita dal campo dei titolari avversari per prendere qualche punto di vantaggio grazie ai bei canestri di Pradella e ai soliti tiri liberi di Pesavento. Alla prima sirena, però, gli ospiti piazzano un importantissimo tiro da tre con fallo che vale il -2. Infatti il secondo quarto inizia con i giocatori di Tromello che rientrano carichi e motivati e si portano dopo pochi minuti sul +6: ma è qui che Cirillo realizza la sua seconda tripla della gara dando all’Ottica la giusta grinta per riprendersi dall’attacco dell’avversario. Magnani e Brambillasca mettono insieme 10 punti completando la rimonta e riuscendo a ritagliarsi un discreto vantaggio di 6 lunghezze quando le due squadre si recano negli spogliatoi per l’intervallo. Inizia il terzo quarto ed è qui che, in meno di 5’, assistiamo alla svolta fondamentale della partita: l’Ottica sembra aver perso la capacità di produrre un buon gioco in attacco sbagliando molte conclusioni in fila e totalizzando ben 7 palle perse nei primi minuti. Il tutto si trasforma contropiedi facili per gli avversari che al contrario in attacco non sbagliano quasi mai ribaltando così il punteggio con un decisivo 0-18. Dopo aver subito un parziale così disarmante i padroni di casa provano a rifarsi sotto: Cirillo realizza 8 punti nel quarto, ma sempre sulla sirena Tromello segna un canestro da metà campo che gli dà un +13 di vantaggio. Negli ultimi 10′ Gorgonzola non molla e continua a lottare: la tripla di Raspanti segna il -10 per i padroni di casa che danno tutto in difesa concedendo pochissimi canestri agli avversari. Purtroppo in attacco la precisione al tiro non è della stessa qualità; numerosi sono gli errori sia dal campo che dalla lunetta che fanno sì che Tromello riesca a mantenere un vantaggio che non scende mai sotto le 6 lunghezze. Inutile l’ultimo tentativo di rimonta dell’Ottica grazie ai 7 punti del giovane Bazzo che purtroppo servono solo a contenere lo svantaggio. La partita finisce 74 a 81 e Gorgonzola si porta a casa il terzo referto giallo in fila: sembra un po’ lo scenario del girone di andata dal momento che i ragazzi di coach Scaltrito non sono certo favoriti dal calendario. Va comunque riconosciuto il merito a tutti i giocatori di non aver mai mollato e aver lottato fino alla fine senza dar per chiusa la partita: quando si è trovata sotto la squadra ha sempre provato a ritornare a contatto con l’avversario, riuscendoci nel secondo quarto ma non nell’ultimo. Questa è la mentalità giusta di un gruppo che ha sempre voglia di vincere.

La prossima gara sarà un’altra trasferta molto ostica contro Cava Manara, i quarti in classifica: ma in qualunque caso l’Ottica Brambilla andrà a fare la sua partita mettendo in campo tutto quello che ha da dare facendo vedere quanto vale veramente.

+Copia link

0 Responses to “Serie D: Ottica Brambilla – Pall. Tromello 74 – 81”