Aquilotti 2006: Ciesse – Nuova Argentia 4 – 2

Oggi trasferta in quel di Milano. Giornata fredda e palestra ben imboscata nel Parco Trotter.
Appena entrati prima sorpresa: palestra piccola e disposta per il lungo col gli spalti messi proprio dietro un canestro e tabelloni non trasparenti.
Pazienza, per vedere bene i canestri aspetteremo il video 🙂
I convocati: Amadigi, Carminati, Cento, Crippa, Penza, Pessot, Simonetta, Stigliani, Testini, Vigliotti, Villa F. e Villa L.
Riscaldamento e pronti alla partenza. Coach Ale da’ una breve strigliata pre-partita: “…passatevi la palla come sapete fare e non fate gli egoisti… in difesa attaccati al vostro uomo …”. Siamo carichi ma non abbiamo fatto i conti col campo piccolo.
Primo Tempo: Amadigi, Testini, Stigliani, Villa F.
Anche se il più basso degli avversari è alto come Luca non ci facciamo mettere sotto. Spazi stretti e fatica nei passaggi, ma ci crediamo fino all’ultimo e portiamo a casa il tempo, con anche una palla rubata e canestro di Federico all’ultimo secondo.
Secondo Tempo: Crippa, Pessot, Simonetta e Villa L.
In questo tempo tre su quattro sono più alti dei nostri, però li teniamo e vinciamo il tempo sbagliando anche qualche tiro facile.
Terzo tempo:Carminati, Cento, Penza e Vigliotti
Tempo difficile: sbagliamo tutti i lanci lunghi e non tiriamo praticamente mai. Ai rimbalzi poi non c’è storia, gli avversari sono più alti e ci stoppano con facilità.
La Ciesse ci fa giusto due canestri e tanto basta perchè vincano il tempo.
Seconda parte di gara e Coach Ale mantiene invariati i quartetti.
Quarto e quinto tempo praticamente identici, gli avversari fanno pochi tiri ma quasi tutti a segno mentre i nostri tirano tanto ma sono imprecisi e perdiamo sempre di uno.
Sesto tempo come il terzo e forse la testa era già alla pizza che ci aspettava.
Cosa dire: il mio parere personale è che l’altezza degli avversari non è una buona scusa. Più o meno 30 infrazioni di passi, passaggi imprecisi o completamente sbagliati e tanti errori al tiro. I nostri coach sanno bene dove lavorare ed hanno già cominciato. Forza ragazzi il potenziale c’è e si vede, c’è solo da lavorare e crederci.

Per le statistiche, i parziali: 3-6, 3-10, 4-0, 8-7, 6-5, 8-0 (32-28)

Testo e foto Alessandro Pessot

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2006: Ciesse – Nuova Argentia 4 – 2”