Aquilotti 2006: Nuova Argentia – Gerardiana Monza

TORNEO MARIANI AQUILOTTI 2006: ARGENTIA – GERARDIANA MONZA 0-6 (23-62)

Ci ritroviamo alle 14:30 al palestrone di Gorgonzola per la prima partita del Torneo Mariani che ci vede fronteggiare i pari età della Gerardiana Monza.

Il titolo dell’articolo indicante il punteggio ha senz’altro tolto ogni suspence, ma leggiamo insieme cosa è accaduto.

Durante il riscaldamento si può notare che gli avversari sono imponenti fisicamente: alti e veloci.

Primo tempo: in campo ci sono Stigliani, Villa Lorenzo, Pessot e Viviani Martina. Si parte equilibrati, con diversi rovesciamenti di fronte. Dopo un minuto di gioco e qualche errore al tiro, cominciano a prendere le misure i nostri avversari e non sbagliano: a metà tempo siamo sotto 4-8 nonostante la resistenza dei nostri. Gli avversari sono fisici, anche Martina non viene trattata da signorina, viste le giocate notevoli che mostra. Purtroppo alla fine perdiamo 6-12.

Secondo tempo: scendiamo in campo con Testini, Simonetta, Coletti e Pederini. Quì sembra riaccendersi la speranza, sotto la guida di azioni veloci e penetranti di Testini e Simonetta: a metà siamo pari 4-4. Le squadre sono equilibrate, ma poi qualche errore di troppo a canestro e le azioni solitarie non ci permettono di allungare. I diavoli rossi della Gerardiana sono concreti, spingono e recuperano palla: perdiamo ancora 7-12.

Terzo tempo: giocano Pelà, Carminati, Villa Federico e Amadigi. Si parte subito a fatica, perdiamo palla spesso. Monza subito avanti e a metà tempo siamo 2-7 solo grazie ad una bella azione individuale di Carminati, che lotta da leone. Seconda metà come la prima, con un bel tiro libero segnato da Amadigi: finisce 3-13.

Quarto tempo: quartetto formato da Villa Lorenzo, Simonetta, Testini e Coletti. Si resta a secco fino oltre la metà del tempo e ci ritroviamo 0-4. Simonetta apre il rubinetto e segna 2 canestri che però non bastano: finisce 4-9.

Quinto tempo: marchiamo gli avversari con Villa Federico, Amadigi, Pessot e Viviani. C’è poco da scrivere: portiamo a casa un solo tiro libero della instancabile Martina e ci sediamo dopo 6 minuti volati via come il vento, sconfitti per 1-10.

Sesto tempo: schieriamo Pelà, Carminati, Pederini e Stigliani. Stigliani parte contro tutto e tutti due volte: la prima sfiora il canestro ma la seconda lo centra e siamo avanti per la prima volta. Dura poco e gli avversari chiudono i primi 3 minuti avanti per 2-4. La frazione prosegue combattuta, noi sbagliamo un po’ troppo nei recuperi sotto canestro. Finisce 2-6.

Abbiamo perso, nettamente.

Come sempre accade nelle nostre partite, si vedono giocate veramente piacevoli: in questa occasione se ne sono viste meno, gruppo meno coeso e forse intimorito dall’aggressività sportiva degli avversari che hanno mostrato giocate astute, fisiche e tecniche di livello decisamente buono, a mio modesto parere, per la loro età.

Nella sconfitta forse si impara più che nella vittoria, non molliamo e pensiamo alla prossima sfida.

FORZA RAGAZZI!

Articolo scritto da Graziano Pelà

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2006: Nuova Argentia – Gerardiana Monza”