Scoiattoli 2008: Le prime due partite del Mariani

Inizio di Ottobre, oltre all’autunno ci prepariamo al Torneo Mariani, storico appuntamento per la Nuova Argentia Pallacanestro, spesso invitata e protagonista.

La categoria Scoiattoli 2008, affidata a Coach Stefano Gobbo, coadiuvato da Luca Cusimano, si presenta all’appuntamento con alcuni elementi del 2009 che supportano i ragazzi piu’ grandi.

FORTITUDO BUSNAGO – NUOVA ARGENTIA

Prima partita a Busnago, in un caldo pomeriggio domenicale. I padroni di casa sembrano essere piu’ forti non solo fisicamente ma anche dal punto di vista tecnico. Si gioca con la regola dei 6 tempi da 6 minuti e, fin dall’inizio, facciamo fatica nei fondamentali, palleggio, passaggi e tiri, ma ci mettiamo tanto impegno. La grande esuberanza di Busnago non si traduce in risultati clamorosi e ci giochiamo ogni “sesto” di partita fino all’ultimo secondo.

Vincono i padroni di casa, i nostri escono a testa alta: l’ultimo periodo vinto con grande convinzione ci da’ speranza per il proseguio del torneo.

CGB BRUGHERIO – NUOVA ARGENTIA

Solita bella domenica di sole, che scalda i muscoli dei ragazzi ed i cuori dei genitori sugli spalti.

Le belle sensazioni della parte finale della prima partita vengono confermate al Palazzetto di via Manin a Brugherio.

I genitori-supporters (tifo caldo quanto il clima, oggi) spingono i giovani atleti di Gorgonzola, che oggi sono piu’ che mai attenti ad ogni azione, non si buttano tutti insieme sul pallone ma provano un bel gioco di passaggi e difesa.

Vinciamo agevolmente i primi tre sesti di partita, anche con parziali importanti a nostro favore.

Dopo l’intervallo lungo i padroni di casa sembrano voler rientrare ma i nostri non si fanno intimorire e vincono agevolmente anche il quarto periodo, fissando di fatto il risultato complessivo a nostro favore.

Bella prestazione, ottima difesa e qualche idea di gioco di squadra sono gli ingredienti su cui basare il lavoro dei prossimi giorni.

+Copia link

0 Responses to “Scoiattoli 2008: Le prime due partite del Mariani”