Aquilotti 2006: 2a giornata Torneo Mariani

Aquilotti Argentia 2006 – CGB Brugherio

Secondo appuntamento con il Torneo Mariani per gli Aquilotti 2006, stavolta ospitiamo il Brugherio speranzosi di riscattare la sconfitta della prima giornata contro la forte Gerardiana Monza.

Come al solito nel riscaldamento si nota la differenza del “pacchetto di mischia” e anche stavolta paghiamo diversi kg e cm agli avversari.

Palla a due.

Prima frazione di gioco con Simonetta-Coletti-Villa-Mainardi

La sfida è subito intensa e gli avversari si mostrano molto decisi e anche precisi al tiro, siamo punto a punto, fino al break decisivo del numero 9 del Brugherio che piazza un paio di canestri con bravura e fortuna e porta i suoi in vantaggio per 11-8. Si capisce che la partita sarà dura.

Secondo tempo con Testini-Amadigi-Penza-Vigliotti

Ritorno in campo dopo l’infortunio per Vigliotti. Stavolta siamo più sciolti e le scorribande di Testini e Amadigi fanno male agli avversari, Simone inoltre ne piazza 3 di fila e l’allungo è decisivo, chiudiamo il parziale per 12-4.

Terzo tempo

In campo Carminati-Cento-Stigliani-Crippa

Sfida subito accesa, punto a punto e anche qualche intervento ruvido ma mai cattivo. Siamo sotto fino a poco da termine, ma Cento sguscia da tutte le parti e con 3 canestri di buona fattura ci porta avanti fino al decisivo 8-7.

Intervallo e qualche momento di svago per alleggerire la tensione di giocatori e pubblico presente.

Si riparte

Quarto tempo con Testini-Vigliotti-Amadigi-Mainardi

Coach Ferri prova a chiuderla ma deve fare i conti con la decisione degli avversari che non ci danno tregua e recuperano tutti i palloni vaganti, il finale è impietoso 12-4.

Quinta frazione con Villa-Stigliani-Penza-Coletti

Dopo pochi secondi siamo sotto, proviamo a reagire ma sbagliamo tanto, sia per imprecisione che per la ferrea marcatura dei ragazzi di Brugherio. Stigliani pareggia 2-2 ma dura poco e gli avversari si rifanno avanti fino a chiudere il tempo per 4-2.

Ultimo tempo con Carminati-Cento-Crippa-Simonetta

Per vincere dobbiamo conquistare il tempo e farlo di almeno 4 punti. Ci proviamo e andiamo sopra di 3 punti, basta un canestro. Incredibilmente iniziamo a sbagliare i terzo tempo più semplici, la tensione fa brutti scherzi e gli avversari si avvicinano. Teniamo il punteggio sul 6-5 e conquistiamo il tempo, ma non il match purtroppo.

Applausi per tutti alla fine del match, onore ai vincitori, più decisi e precisi di noi alla fine.

Chiudo con il solito commento personale: stiamo affrontando squadre più forti rispetto a quelle dello scorso anno, incontrando difficoltà e lottando sempre fino all’ultima goccia di sudore. Ci manca un po’ di malizia forse, ma questa la conquisti solo giocando partite così. In bocca al lupo per il prossimo match.

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2006: 2a giornata Torneo Mariani”