Under 14: Nuova Argentia – Urania B 86 – 41

Nuova Argentia: Marelli 10, Vergani 14, Grasso 6, Colamonico 4, Colombo 15, Villa 1, Vulpiani 25, Merli 6, Canegrati 2, Marku 2, Omati 1, Bindellini. Allenatore: Carlo Bellavita

Urania B: Sagher 2, Sangiorgio 1, Nicotera, Gorlier 12, Zapelloni, 2, Ruoto 5, Ghislandi 3, Borrè 2, Signorelli, Pezzola 7, Bertani 7, Sciorelli. Allenatore: Andrea Schiavi

Tiri liberi: Nuova Argentia 12/27 – Urania 9/20

Si riparte…

Nuova stagione e nuovo campionato per i nostri ragazzi del 2003 che, dopo un anno passato a incontrare formazioni mai viste e a vagare tra le province di Bergamo, Lecco, Como e Sondrio, tornano in quel di Milano per testare le proprie potenzialità e cercare di confermare, e magari migliorare, quanto di buono fatto nel 2016.

La prima avversaria è Urania B, composta dai migliori 2004 che questa società può schierare. Guidati dal capitano Villa, scendono in campo Verga, Mattia, Stefano e il nuovo arrivato Lian. Il primo tempo comincia molto bene, piazziamo subito un parziale di 8 – 0 ma, invece di insistere e chiudere subito la partita, ci deconcentriamo e permettiamo agli avversari di rimanere a ruota. I nostri sono fermi sulle gambe e, invece di difendere, si accontentano di fare inutili falli. Alla fine del primo tempo ne contiamo già almeno 10 commessi e regaliamo moltissime gite in lunetta all’Urania che si dimostra precisa ai liberi. Il parziale si chiude sul 20 – 9.

Il secondo quarto rispecchia il primo; poca intensità in difesa e soprattutto a rimbalzo, dove ci facciamo spesso trovare impreparati e lasciamo ai milanesi, di stazza ben inferiore alla nostra, la possibilità di rigiocare azioni in attacco. Sull’altro fronte alterniamo giocate pregevoli con ottima circolazione di palla a forzature senza senso. Senza infamia e senza lode chiudiamo all’intervallo avanti 40 – 19.

Dopo una fugace apparizione nel secondo quarto, a dare il cambio ad un ottimo Verga, rivediamo Merli in campo nel terzo. Nonostante la scarsa preparazione dovuta all’infortunio alla schiena, la sua intensità dà vita all’intero gruppo e, come spesso accade nella seconda parte delle nostre partite, riappare in campo una difesa aggressiva. Gli avversari trovano a fatica la via del canestro, in attacco un grande Cigno crea per i compagni e finalizza appena può senza eccedere nelle forzature, Vulpy ci mette il fisico e, questa volta, anche l’equilibrio al momento di tirare realizzando a ripetizione. Tutti portano il loro mattoncino e chiudiamo il quarto lasciando solo 7 punti all’Urania. Si va al riposo sul 61 – 26.

Con il punteggio ormai al sicuro la quarta frazione ci vede ancora poco concentrati soprattutto in difesa. In attacco buone soluzioni di Stefano, Cigno e del solito Vulpy ci permettono di ampliare comunque il vantaggio. La partita si conclude con il punteggio di 86 – 41.

Da segnalare le belle prestazioni di Ale, ottimo in difesa e attento in attacco e di Kevin che, dopo i pochi minuti giocati lo scorso anno, fa vedere i miglioramenti avuti e si guadagna la fiducia del coach realizzando anche un pregevole canestro in penetrazione. Per essere la prima partita di un campionato che si preannuncia di ottimo livello, possiamo ritenerci abbastanza soddisfatti. Di certo questo match ci ha dato molti spunti su cui si andrà a lavorare in palestra per rivedere i nostri ragazzi più forti e preparati nelle prossime partite.

1, 2, 3 … GORGO !!!

+Copia link

0 Responses to “Under 14: Nuova Argentia – Urania B 86 – 41”