Under 14: Malaspina – Nuova Argentia 38 – 76

Nuova Argentia: Vergani, Colamonico 21, Marku 5, Marelli, Villa 2, Vulpiani 15, Zucchella, Merli 15, Canegrati, Colombo 5, Grasso 8, Omati 5. Allenatore: Carlo Bellavita – Oscar Napoletano

Malaspina: Franzoni 3, Aymerich, Amoruso, Frassetto, Farina, Ciudinu 4, Santoro, Caguiat 23, Sodo 3, Di Piazza, Poggi Longostrevi 3, Sechi 2. Allenatore: Stefano Gobbo

Tiri liberi: Nuova Argentia 7/24 – Malaspina 3/21

La terza giornata ci propone un classico contro gli amici del Malaspina guidati in panchina dal nostro ben conosciuto Stefano. I ragazzi si conoscono da tempo, avendo anche trascorso qualche camp estivo insieme in quel di Molveno.

Proprio per questo però, consapevoli delle qualità delle “ranocchie”, freschi vincitori contro il Cernusco, ci prepariamo ad affrontare una partita di ben altro livello rispetto alle due precedenti.

Si comincia con Verga, Villa, Ale, Lian e Mattia. L’inizio è ottimo, grande intensità in difesa e veloci ripartenze ci consentono di piazzare subito un piccolo break…. ma purtroppo il “break” peggiore lo subisce Verga che, dopo solo due minuti, si gira la caviglia ed è costretto ad abbandonare il campo. Mattia in versione Cerella non dà tregua al loro principale attaccante limitandolo al massimo. Tutti si buttano a rimbalzo dove svettano Lian prima e Vulpi poi. Proprio quest’ultimo però, dopo pochi minuti, commette il suo terzo fallo ed è costretto a sedersi.

Nonostante la grande intensità messa nel quarto il vantaggio non è quello sperato e chiudiamo avanti 23 – 14.

Carlo arriva distrutto e senza voce dal match dei 2004. L’inizio del secondo è molto strano; l’intensità in difesa è sempre altissima ma in attacco si fa troppa confusione e si vedono molti errori. Malaspina ne approfitta e si rifà sotto; dopo 5 minuti il punteggio ci vede ancora fermi a 23 punti con gli avversari a meno 5… ma come ormai i nostri ci hanno abituati succede qualcosa e, nei restanti 5 minuti piazzano un parziale devastante di 27 – 2 portando il punteggio al termine del secondo sul 50 – 20.

La terza frazione vede ancora la nostra difesa sugli scudi, lasciamo solo 7 punti agli avversari e, anche se in attacco non brilliamo, portiamo il vantaggio a ridosso dei quaranta. L’ultimo quarto vede i nostri ormai in controllo, Vulpi entra e dopo pochi secondi commette il suo quinto fallo, mentre Ale ci regala due bei canestri (di tabella !!!) che chiudono il match con il punteggio di 76 – 38.

Tra una settimana ci attende il difficile incontro contro Cernusco, una delle migliori formazioni 2004 in giro, capace di tenere testa spesso anche a squadre di età superiore.

1, 2, 3 … GORGO !!!

+Copia link

0 Responses to “Under 14: Malaspina – Nuova Argentia 38 – 76”