Aquilotti 2006: Seregno – Nuova Argentia 2 – 4

Oggi siamo in quel di Seregno, inaspettatamente qualificati ai quarti del torneo Mariani con due vittorie una sconfitta ai punti e due sconfitte nette.
Andiamo a trovare la prima classificata dell’altro girone senza particolari speranze se non quelle di giocarcela al meglio anche se abbiamo visto il buon livello degli avversari incontrati. Già al riscaldamento notiamo la solita differenza di peso/altezza tra gli avversari e i nostri ragazzi, ma ormai abbiamo fatto il callo e la cosa non ci spaventa (forse). Gli ultimi allenamenti sono stati belli, divertenti e focalizzati sul gioco e sulla difesa, nostro punto dolente. Speriamo di mettere in pratica qualcosa.

Partiamo con Daniele P., Francesco, Davide Si. e Lollo
La partenza è un po’ incerta ma c’è qualcosa che si nota subito: niente dormita iniziale e marcature strette.
gli avversari non sono così temibili e li teniamo bene. A metà tempo siamo avanti 6-4 con due su due ai tiri liberi di Lollo.
3 minuti di lotta dove sbagliamo un sacco e non passiamo molto ma la difesa regge. Va dentro ancora un libero di Lollo e il primo tempo lo chiudiamo 7 a 4 per noi.
Almeno un tempo è in tasca.

Si riaprono le danze con Luca, Lory, Federico e Nicolò. Effettivamente questo Seregno nonostante l’altezza degli avversari non sembra una squadra temibile.
Partiamo un po’ in sordina e ci vuole un time out dopo 2 minuti per dare la sveglia perchè siamo sotto 2 a 4.
Accendiamo finalmente il motore e cominciamo a difendere e a macinare qualche canestro. Il Seregno non segna più e noi ci permettiamo anche il lusso di sbagliarne qualcuno facile e sull’assalto finale del Seregno concediamo 5 rimbalzi consecutivi agli avversari ma la fortuna ci assiste. Finale del tempo 10 a 4. E ora i tempi in tasca sono due.

Terzo quartetto in campo per entrambe le squadre, per noi entrano Davide St., Simone, Matteo e Daniele C.
La nostra difesa non lascia molto spazio agli avversari che nei primi 3 minuti fanno solo due tiri che non arrivano nemmeno al ferro. Noi ci proviamo un po’ in tutti i modi ma solo un libero entra, 1 – 0 al time out. Oggi Coach Ale è particolarmente ispirato e i ragazzi rientrano dal time out con un altra grinta. Matteo è scatenato e fa un canestro e 4 assist. Un libero di Daniele chiude il tempo 12 a 0. Mi sa che vinciamo…

Quarto tempo e superquartetto con Lollo, Davide Si., Matteo e Francesco.
Un super inarrestabile Matteo mette palloni in mano a Davide e Lollo che con grandi giocate fanno quasi quello che vogliono: siamo 8 a 2 al parziale
Concediamo un po’ di spazio ma in attacco non ci fermano e chiudiamo il tempo e partita sul 15 a 6. è fatta, andiamo alle semifinali!

Nel quinto tempo tocca a Davide St., Daniele P., Nicolò e Simone. Si dorme sugli allori e perdiamo 5 a 4 con tante occasioni sbagliate e spesso giocate individuali che finiscono nel nulla. Un’altra Argentia ha giocato fino a pochi minuti prima ma ci può stare.

Sesto tempo per Daniele C., Lory, Luca e Federico.
Ci difendiamo ma siamo sfortunati sotto canestro e dei tanti tiri liberi non ne entra nessuno. Anche questo tempo lo vince il Seregno 9 a 6 ma non importa, siamo in fase finale e ci giochiamo le prossime due partite per portarci a casa altre emozioni, comunque vada.

E’ stata una bella partita, con alti e bassi, ma con molto più gioco e molta più grinta del solito. Abbiamo ancora un po’ troppi individualismi che fanno mancare il tempo all’ultimo passaggio e sprecare inutilmente energie. Oggi un grande Matteo si merita il titolo di MVP dell’incontro per i passaggi e le azioni innescate dalle sue ripartenze. Ha fatto 2 o 3 canestri ma ne ha fatti segnare più del doppio: bravissimo!

Risultato finale: Seregno – Nuova Argentia 2 – 4 (28 – 54)
Foto e Articolo di Alessandro Pessot

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2006: Seregno – Nuova Argentia 2 – 4”