Esordienti 2005: Nuova Argentia – Inzago 48 – 41

(19-6, 27-21, 41-31)

Come consuetudine il week-end della fiera di Santa Caterina sancisce l’inizio dei campionati. L’inizio della partita è fissato per le 18, orario inconsueto per noi, ma si accumula un po’ di ritardo e sono già passate le 18.30 quando ha inizio la partita, dopo aver visto (ahimè) perdere la nostra under 16. L’infermeria è piena, abbiamo 3 infortunati. Quest’anno il coach ha il suo bel da fare con campionato 2005, due campionati 2006 e prestiti ai 2004. Si comincia.

Primo quarto : Pippo-Chiara-Luca-Leo-Lance-Ale

Partenza sparata dei nostri con Pippo che va subito a segno e i suoi compagni che nel giro di 3 minuti vanno tutti a segno. A metà tempo siamo già 11-1, l’Inzago è sotto choc, ma prova a reagire, tuttavia il gioco spumeggiante dei nostri ha la meglio e il vantaggio aumenta. Pippo è ovunque e produce punti e assist, Ale Luca Leo e Lance sembrano molto tonici e reattivi, mentre Chiara taglia il campo con le sue proverbiali galoppate. Alla fine della frazione il punteggio è 19-6 e siamo a cavallo.

Secondo quarto : Spino-Paolo-Matteo-Biga-Ricky-Perry

Segnali di vita dell’Inzago che schiera il temibile n.39. Biga fa 2 liberi e arriviamo 21-8. Cominciamo ad avere qualche difficoltà ad entrare in area. Spino soffre con il n. 39, oggi sembra un po’ legnoso. L’Inzago lentamente si avvicina 21-10, ma mostra un po’ di imprecisione. Anche Paolo appare fuori fase. Si accende Matteo, che con 3 punti ci porta a 24-10, massimo vantaggio. Cominciano le percussioni del n.39, Spino non trova le contromisure e abbiamo un lungo black-out, 26-19 a poco dalla fine. Libero di Ricky, poi canestro preso alla fine. A metà tempo siamo 27-21.

Terzoquarto : Pippo-Chiara-Paolo-Leo-Lance-Ale

Il coach cambia poco o nulla. Ripropone quasi lo stesso quintetto iniziale. La partita è cambiata, i nostri soffrono la fisicità e perdono campo, ma prendono falli e vanno in lunetta con profitto. 30-22, poi reazione Inzago, 30-24. La partita ora è equilibrata, manteniamo un certo vantaggio che però non ci rassicura. 32-27 a metà tempo. Mostriamo qualche incertezza, segniamo solo dalla lunetta, dove per fortuna siamo precisi, ma punto dopo punto l’Inzago si riavvicina 35-31 a 2 minuti dalla fine. Qualche segnale di stanchezza appare, ma i nostri però reagiscono e nell’ultimo minuto mettono a segno un bel parziale di 6-0 firmato Lance,Chiara e Paolino, terminando la frazione 41-31.

Ultimo quarto : Spino-Luca-Ricky-Matteo-Biga-Perry

C’è da contenere il n.39 avversario. Spino finalmente riesce a far canestro. 44-33, ma continua a soffrire l’avversario. La partita scorre con il timore di un black-out finale, ma i nostri sembrano avere il controllo. 44-37 il punteggio a 3 minuti dalla fine. Gran canestro di Luca, il tempo scorre, l’Inzago è a distanza di sicurezza, i nostri gestiscono con mestiere gli ultimi minuti, le sconfitte di un punto qualcosa hanno insegnato e la partita si chiude sul 48-41.

Buona la prima. Inizio vincente dei nostri che liquidano l’Inzago con una partita molto tonica e gestita con sapienza. Gran prova di squadra, quasi tutti a segno e bel gioco espresso. Gli avversari si affidano alle loro individualità e con queste ci mettono a tratti in difficoltà, ma riusciamo a cavarcela nonostante la giornata poco brillante di qualche nostro giocatore. Fa piacere vedere che in molti riescono ad attaccare con profitto, cosa che in precedenza non si era vista molto. Ora, visto il ponte dell’Immacolata, abbiamo due settimane di pausa che verranno presumibilmente riempiti con qualche amichevole, ma la truppa resta impegnata negli altri campionati paralleli. L’appuntamento è per il 18 dicembre per la temibile trasferta di Bernareggio, che ci dirà di che pasta siamo fatti.

Foto di Dexter Malabanan.

+Copia link

0 Responses to “Esordienti 2005: Nuova Argentia – Inzago 48 – 41”