Aquilotti 2006: Nuova Argentia – Segrate 5 – 0

Appuntamento con gli Aquilotti 2006 per domenica mattina ad
orario che costringe genitori e figli (un po’ meno…) a fare la levataccia per
una veloce colazione e ritrovarsi alle 9 al Palestrone.

Questa volta ospitiamo il Segrate che abbiamo già incontrato
lo scorso anno in due partite, senza troppe difficoltà.

Ragazzi carichi, coach Ferri sveglissimo e si parte.

1° tempo: Simonetta-Villa Lorenzo-Cento-Pessot

I primi a bucare la retina sono i ragazzi di Segrate, ma
sarà anche l’unico canestro del tempo. Le accellerazioni di Lorenzo e Davide
fanno malissimo agli avversari, l’ottima vena di Pessot completa l’opera dopo
due belle palle recuperate erelativo terzo tempo.

Finisce 22-2

2° tempo: Testini-Stigliani-Villa Federico-Crippa/Penza

La musica è più meno la stessa, il Segrate ci prova a tenere
Nicolò ma deve cedere di fronte alle sue penetrazioni e allo strapotere fisico
di Davide: 16-3 il parziale.

3° tempo: Amadigi-Vigliotti-Coletti-Carboni

Il Segrate reagisce, stringendo le marcature, ma i nostri
sono tonici e non si lasciano intimorire.

La coppia Carboni-Coletti si cerca e si trova e in pochi
minuti crea il gap che gli avversari non possono colmare.

Amadigi e Vigliotti respingono ogni tentativo, finisce 11-5
e andiamo all’intervallo

4° tempo: Penza-Crippa-Simonetta-Villa Lorenzo/Stigliani

Si riparte da dove avevamo finito. Il divario tra le due
squadre è notevole e i ragazzi danno spazio ad azioni pregevoli e
iniziative personali degne di nota, segno che la capacità di stare in campo
cresce e la fiducia in se stessi pure.

Conquistiamo anche questo tempo per 12-2.

5° tempo: Amadigi-Testini-Vigliotti-Pederini

Partita ormai vinta, ancora sprazzi di bel gioco con i
ragazzi che si divertono fra gli applausi del pubblico presente.

6° tempo: Carboni-Coletti-Villa Federico-Cento

Sussulto di onore del Segrate che gioca l’ultimo parziale come
se fosse decisivo per il risultato. I nostri, forse un po’ rilassati, vanno in
confusione e dopo pochi minuti sono sotto 6-2. Gioco frammentato e spigoloso,
tanti i contatti duri. Coach Ferri chiama l’ultimo time out e riorganizza le
fila. Rientriamo in campo più calmi e con due belle azioni personali di Coletti
e Pessot riequilibriamo il risultato: 6-6.

La stagione è appena iniziata e le vittorie arrivano, come
arriveranno anche le partite più impegnative, in cui sarà fondamentale metterci
anche la testa e il cuore.

Risultato finale 5-0 (81-26).

Alla prossima!

Danilo Coletti

Foto di Alessandro Pessot

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2006: Nuova Argentia – Segrate 5 – 0”