Aquilotti 2007: Nuova Argentia – Segrate 4 – 1 (53 – 29)

Rieccoci per commentare una nuova sfida per le nostre giovani aquile, una sfida che ha un sapore un po’ particolare e dal gusto altalenante, contro un Segrate rigenerato e che sicuramente non si farà trovare impreparato come all’andata (dove al centesimo canestro i genitori di Fabione furono gentilmente costretti a offrire un aperitivo a tutta la truppa).

Primo tempo, entrano Conan, Conan, Conan e Conan! Si gentili telespettatori, un Miele in 4D, avete capito bene, una forza della natura, fa tutto lui, il nostro eroe schiaccia sassi ne fa cinque e 10 a 0 per noi. I suoi tre compagni, Cobra, il piccolo Lord e il Tulipano azzurro Luca ringraziano e si limitano a seguirlo in ogni sua iniziativa. Il Miele di oggi non fa prigionieri, lui non palleggia ma lascia dei veri e propri fossi sul pvc!

Secondo tempo, entrano Nick, Muscolino da oggi Formica atomica, Maestro e rombo di tuono Matteo (D’alessandro), il ritmo e’ elevato, il Segrate non ci sta e lotta sempre seguendo i consigli dettati all’orecchio dal loro coach. Formica Davidino si lancia su tutte le palle, un vero calcolo renale difficile da eliminare e segna un bel canestro aprendo le danze alla doppietta di Maestro sempre ordinato ed efficace anche se oggi non molto lucido in fase conclusiva (cosa avrà mangiato a pranzo, insalata mista e lenticchie? Non basta, ci vogliono i carboidrati e papà Maestro lo sa bene!). Conclude il set rombo di tuono con un contropiede terrificante e 9 a 4 Argentia.

Terzo tempo: Tommy gun, Molla, Tulipano azzurro ed Alessandro preso in prestito dai 2008. Si soffre la reazione agguerrita del Segrate e il set si chiude con un giusto pareggio: 6 a 6. Ma la vera novità e che Tommy finalmente ha sudato nonostante la sua visibilità limitata causa capelli folti e lunghi (più di Cusi!) Urge barbiere mamma Tommy!

Quarto set entrano Conan, Rombo di tuono, Cobra e Piccolo lord… E’ la definitiva sentenza del match, 14 a 2, anche qui il nostro attacco non si smentisce! Partita vinta, l’ennesima… Forza Argentia!!!

PS il nostro Renato, con un computer in riparazione, un iPad semi-rotto, il wifi che non va e una moglie che urla, decide che l’articolo era lungo abbastanza. Se, come me, non siete d’accordo, potrete chiedergli un risarcimento morale che sarà lieto di pagarvi al bar del centro sportivo. Stefano. 🙂

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2007: Nuova Argentia – Segrate 4 – 1 (53 – 29)”