Gerardiana-Nuova Argentia 0-5 ( 22-75)

Trasferta a Monza a casa della Gerardiana che gioca in un centro sportivo alle porte della zona pedonale…macchina parcheggiata a 3 km. :-)….ma andiamo alla cronaca :

1’frazione con Pippo, Betti, Lollo e Teo Somazzi. Quartetto che gioca a occhi chiusi da tempo immemore, partiamo sciolti e concentrati l’ avversario è da prendere con le molle, all’ andata al Palestrone pur perdendo aveva ben impressionato. Pippo si pianta al centro del ring e i compagni con potenti accelerazioni creano sempre superiorità, Betti in particolare che aveva saltato l’ andata per infortunio è in gas e in poco tempo ci troviamo sul 2-8. A quel punto iniziamo a rilassarci permettendo ai rossi una mini rimonta, 5-8 e prima frazione x noi.

2′ frazione con Nico Testini, Paolino Nodari, Davide Simonetta e Matteo Maestroni. Ci aspettiamo la reazione dei monzesi che puntualmente arriva, è solo per una serie incredibile di imprecisioni che la retina rimane inviolata….dopo 3 minuti siamo ancora 0-0. CI pensano allora i “gemelli diversi ” Nico e Matteo a sbloccare, Nico in imbucata centrale e Matteo con 3 prodigiosi recuperi di palla da dietro che fruttano altrettanti canestri per i compagni. 3-11 il finale.

3′ frazione con Danilo, Martina, Fra Coletti e Bigattino. Come già notato a Gorgonzola Gerardiana schiera due quartetti attrezzati a discapito del terzo e ne nasce una grandinata che termina 0-14. Per un giorno Danilo può lasciare l’ argenteria in vetrina e lasciare il microfono a Martina che oltre alla consueta lotta nelle retrovie si diletta anche in 3 canestri consecutivi. 0-14 il finale e partita sui binari della tranquillità.

4′ frazione con girandola di atleti, Ferri inserisce Paolino e Matteo Maestroni per Teo Somazzi e Villa. Con l’ ingresso di Paolino regista arretrato Pippo si sposta più in avanti e può attaccare agevolmente il ferro, 7 punti per lui. La Gerardiana risponde col talentuoso nr.43 Pirola che realizza due bei canestri in solitaria ma l’ inerzia è tutta a nostro favore con i biancoblu che giocano in maniera pulita, essenziale e straordinariamente efficace per ribaltare sempre l’ azione e con pochi fronzoli arrivare con pochi tocchi al canestro avversario. 6-16 il finale e titoli di coda al match.

5′ frazione con Danilo, Martina, Somazzi e Bigattino. A risultato acquisito giochiamo con meno pressione e ne nascono 6 minuti di batti e ribatte con gli avversari che mettono in risalto il pregevole nr.22. A 1 minuto dalla fine siamo sul risultato di 8 pari grazie ai canestri di tutti i nostri, quando iniziamo a intestardirci in azioni personali verso il canestro, che terminano contro la schierata difesa monzese. Finale invariato e frazione patta.

Ultima frazione copia e incolla della terza frazione. Gloria per tutti e 0-18.

Prossimo we di riposo per i nostri eroi prima di un trittico di partite in trasferta 19 marzo a Malaspina e a seguire Olimpia al Palalido e Sporting a Cusano. Alla prossima, ezio

+Copia link

0 Responses to “Gerardiana-Nuova Argentia 0-5 ( 22-75)”