Aquilotti 2006: Segrate – Nuova Argentia 1 – 5 (20 – 86)

Domenica 5 marzo, ad orario non prettamente festivo, gli Aquilotti 2006 si ritrovano alle 9:30 a Segrate.

La giornata è bella, la voglia di giocare tanta.

Arrivano tutti, o quasi, in orario e il riscaldamento è subito intenso.

Alle 10 in punto è palla a due!

1 TEMPO

Primo parziale con i due Villa, Simonetta e Crippa.

Partenza a razzo con Lorenzo e Davide che martellano da tutte le parti, troppo molli le marcature dei ragazzi di Segrate per impensierire il nostro quartetto. Risultato senza storia: 2-18.

2 TEMPO

Seconda frazione con Testini, Pederini, Vigliotti e Cento

Continuiamo sulla falsa riga del primo tempo e stavolta è il cecchino Nicolò a risultare imprendibile, 4 canestri in fila e risultato in cassaforte: 2-10.

3 TEMPO3-16

Terzo tempo con Carminati, Stigliani, Coletti e Penza.

Il lavoro della settimana paga, la prestazione è convincente, si vedono ottime trame di gioco, la velocità di Daniele, la forza di Davide e l’essenzialità di Francesco strappano applausi anche nel pubblico locale. 3-16 e si va all’intervallo.

4 TEMPO 11-8

Ripartiamo con i due Villa, Vigliotti e Coletti

I padroni di casa entrano in campo con un piglio diverso e allungano subito, proviamo a restare attaccati ma gli errori sia in attacco che in difesa sono tanti. Coach Ferri inizia ad urlare visto il black out e la reazione c’è, ma non basta, 3 su 4 ai liberi per Segrate e parziale conquistato per 11-8.

5 TEMPO 2-14

Facce tese in panchina e tutti ad ascoltare il coach.

E’ il turno di Testini, Stigliani, Crippa e Penza

Ripartiamo come avevamo fatto nei primi 3 tempi, veloci e concentrati. Solito show di Nicolò che scappa da tutte le parti e buca la retina sia in entrata che dalla distanza, segnano anche tutti gli altri e mettiamo la vittoria in cassaforte: 2-14

6 TEMPO 0-20

Ultima frazione con Simonetta, Cento, Carminati e Pederini.

Sigillo alla bella prestazione e gloria un po’ per tutti con le belle realizzazioni di Davide, Luca e Daniele. Il Segrate non c’è più e i nostri affondano e si divertono senza mollare un secondo. Termina 20-0 per l’Argentia e tutti soddisfatti.

Risultato finale: 1-5 (20-86)

Prestazione più che positiva, un piccolo passaggio a vuoto dopo l’intervallo che non può far altro che insegnarci a non staccare la spina mai. Appuntamento a domenica prossima quando ospiteremo un avversario certamente più ostico, il Ciesse Basket.

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2006: Segrate – Nuova Argentia 1 – 5 (20 – 86)”