Aquilotti 2006: Nuova Argentia – Mini Olimpia Milano 1-4 (34-66)

Ultima gara di una stagione strepitosa per i nostri ragazzi e la sorte ci regala la partita con Mini Olimpia 2006, la formazione più quotata del panorama provinciale e probabilmente regionale. Come ad ogni partita top coach Ferri li fa sedere in mezzo al campo e predica concentrazione.

Partiamo con Pippo, Betti, Paolino e Martina. I ragazzi entrano in campo in maniera egregia e ne nasce con gli altrettanto bravi avversari una frazione da incorniciare. Apre Martina con un libero conquistato dopo un’azione spavalda alla sua maniera nonostante un ginocchio rattoppato.Pippo si francobolla al muscoloso 54, Paolino metronomo d’alta classe e Betti sempre pronto alla fuga. Olimpia risponde alla grande e dopo un inizio punto a punto allunga fino al 7-10. Time out di Ferri a un minuto dalla fine e l’ effetto è immediato… due supercanestri di Paolino e Betti e frazione ribaltata 11-10 ! Il folto pubblico si scalda ad incitare i nostri che con le unghie difendono il vantaggio fino alla sirena.

Seconda frazione con Bigatti, Coletti, Teo Somazzi e Danilo. L’Olimpia risponde pesantemente e dopo un libero di Danilo imbastiscono 3 contropiedi che valgono 1-6. Time out di Ferri e l’ effetto è ancora salutare: strepitosa azione di Andreino che viaggia sulla linea di fondo campo prima di girare un reverse nella retina e successivamente un ottimo appoggio di Franz Coletti su assist di Danilo. 5-6 e siamo lì. Olimpia risponde con tiri dalla lunga e dopo un bel canestro , una tabellata fortunosa spegne gli animi , 5-10 ma applausi x tutti.

Terza frazione con Villa, Testini, Maestroni e Simonetta. Quartetto veloce che si infrange contro gli atletici milanesi che giocano gran bene con tagli a ripetizione e buon gioco da sotto. Un canestro di Lollo e una magia di sinistro di Nico Testini limitano la grandinata. 4-16.

Dopo l’ intervallo riapriamo con gli stessi 4 iniziali mentre il coach Olimpia mischia le carte. Apre Pippo con un libero poi i rossi straripano grazie anche a un po’ di fortuna per l’1-6. Ma qui esce il carattere dei nostri , libero di Betti e poi appoggio dopo una fuga, 4-6. Ferri vede i ragazzi in trance agonistica e li carica chiedendo rischi in difesa, non avendo nulla da perdere, e così, Betti ruba una palla d’anticipo e in contropiede segna il 6-6. Esplode il Palestrone. A 10 secondi dalla fine e Paolino prende un altro anticipo a metà campo e si invola a canestro ma la conclusione è sporcata dal marcatore e Pippo dopo il rimbalzo offensivo, a rimorchio, ci riprova ma la conclusione si spegne sul ferro. 6-6. Applausi a scena aperta accompagnano i ragazzi fuori dal campo.

Ultime due frazioni a senso unico 4-14, 4-10.

Bellissimo pomeriggio di sport e ottimo basket quello vissuto oggi. Sconfitta a testa alta per i nostri ragazzi e complimenti per tutti. Ora le due vetrine jamboree provinciale e regionale! Avanti, Ezio

+Copia link

0 Responses to “Aquilotti 2006: Nuova Argentia – Mini Olimpia Milano 1-4 (34-66)”