Under 13: Melzo – Argentia 18-65 (3-15,12-41,14-50)

Testini 2,
Malabanan 8, Termine 4, Ilic 8, Galbiati 6, Spinelli 12, Giannini 4, Bertolotti
6, Marletta 6, Vergani 2, Bertini 7, Rossetti

Quarta giornata di campionato, andiamo a far visita a Melzo,
rientrano tutti gli indisponibili e siamo al completo con Pippo, Nico e Danilo
che arrivano dal 2006. Avevamo incontrato Melzo nella prima fase e ci aveva
creato diversi problemi.

Nella prima frazione coach Di Maria schiera
Davide,Luca,Leo,Chiara,Ale con Fede pronto a entrare. Partiamo bene portandoci
sul 5-0, poi arriva una bomba degli avversari che si avvicinano. I ritmi sono
bassi, i nostri sembrano avere poco sprint e si adagiano al tran tran degli
avversari, senza molta aggressività. Il coach non può essere contento e chiama
timeout, ma l’andazzo non cambia. Il tempo passa, facciamo qualche canestro per
la superiorità tecnica e fisica, ma continua a mancare lo sprint. La prima
frazione termina sul 15-3.

Nella seconda frazione giocano Spino,Ricky,Lance, Pippo e Danilo
con Nico pronto a entrare. Nei primi due minuti siamo sullo stesso andazzo
della prima frazione, con l’aggravante di qualche distrazione in difesa, sul
19-7 Mattia comincia ad alzare la voce. Finalmente arriva una scossa, facciamo
un parziale di 20-0 con alcune azioni pregevoli e qualche ottimo tiro da fuori
ben costruito e a metà gara siamo sul 41-12.

Dopo l’intervallo lungo ci si aspetta di prendere il largo,
ma i nostri meccanismi si inceppano, subentra una eccessiva frenesia e facciamo
molta fatica a fare canestro, e il coach non gradisce il parziale di tempo di
9-2. Nell’ultima frazione giochiamo solo leggermente meglio e facciamo qualche
canestro in più, al suono della sirena il punteggio dice 65-18, pratica
liquidata con il minimo sforzo.

Possiamo dire che ci si aspettava qualcosa in più dai nostri,
al cospetto di un avversario molto volenteroso, ma tecnicamente e fisicamente
inferiore. I nostri si sono limitati a fare il compitino senza metterci troppa
intensità. Unico aspetto positivo la buona difesa che tiene gli avversari a 18
punti, ma in attacco davvero poca gloria, diversi ragazzi sotto tono e quasi
fuori dalla partita. Nelle prossime tre partite affronteremo le migliori del
girone, servirà molto di più di quanto visto oggi se si vuole arrivare in alto,
soprattutto a livello di gioco di squadra.

+Copia link

0 Responses to “Under 13: Melzo – Argentia 18-65 (3-15,12-41,14-50)”